Dice bene Maramotti…

Questa era la vignetta di Maramotti (un grande) su L’Unità di ieri… come al solito azzeccatissima. Sabato pomeriggio mi sono trovato a passeggiare con la mia ragazza nel centro di Arezzo, stranamente sonnacchioso nonostante la fiera del Cioccolato e l’usuale struscio. In Corso Italia c’era ovviamente il banchino dove Forza Italia raccoglieva le firme… o meglio, avrebbe dovuto raccogliere, visto che davanti non c’era assolutamente nessuno… se si esclude il venditore di caldarroste, ovviamente! Probabile abbia fatto più soldi lui di quelli del banchino.

Ora, non mi piace sindacare sui risultati raccolti dagli “altri”, ma una piccola riflessione mi pare d’obbligo: 7 milioni di firme sono più o meno un quinto della popolazione italiana politicamente attiva. Traslando queste cifre nella realtà aretina possiamo ipotizzare che le firme raccolte avrebbero dovuto essere circa 15000, solo in città. E invece le firme dichiarate sono 8000… in tutta la provincia! Altro rapido calcolo: la Provincia di Arezzo ha circa 330000 abitanti. 8000 firme rappresenterebbero quindi poco più del 2.5% della popolazione… ma siamo generosi, e diciamo che è il 3%! Rapportiamo questa percentuale su 60 milioni (scarsi) di italiani… arriviamo a 1.800.000 firme. E il resto? Ora, come spiegarsi questa discrepanza di dati?

Si può ipotizzare che ad Arezzo Forza Italia sia un partito che conta poco… o che i rappresentanti di Forza Italia nella zona abbiano lavorato male, siano stati poco presenti sul territorio. Ma non credo sia così, visto che Angiolini, D’Ettore e Tanti cantano vittoria, ritenendo (anche giustamente!) un ottimo risultato le 8000 firme raggiunte.

Oppure si può ipotizzare che interi paesi del palermitano e del trevigiano, armatisi di documenti e penna ed al grido di “abbasso Prodi” abbiano firmato nei banchini organizzati dalle loro parti, creando interminabili file che (probabilmente) sono finite solo qualche minuto fà. Certo, improbabile. Possibile, ma improbabile.

Oppure si può ipotizzare che Berlusconi abbia sparato un numero qualsiasi, giusto per poter dire di aver superato con i suoi banchini l’affluenza alle Primarie del PD. Cattiveria politica? Forse. Ma di certo, l’ipotesi si può fare…

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.