Tiziano Terzani, La Porta Proibita

Tiziano Terzani, La Porta Proibita

Tiziano Terzani è stata una delle figure più importanti del giornalismo e del pensiero “pacifista” e “di sinistra” in Italia, arrivando negli anni immediatamente precedenti la sua morte (2004) ad essere considerato uno dei punti di riferimento del pensiero “no global” e un po’ “l’anti-Fallaci”, in particolare con il suo libro “Lettere contro la Guerra”. Negli anni ha viaggiato molto, diventando uno dei principali conoscitori dell’Asia e non solo, ed è stato uno dei pochi giornalisti ammessi a vivere in Cina nei primi anni dell'”apertura” ad Occidente dell’ex presidente Deng.

La Porta Proibita è proprio un insieme di reportage giornalistici da questo viaggio. Anzi, di questa esperienza di vita, visto che Terzani ha abitato in Cina fino al 1981 (quando è stato accusato di attività controrivoluzionarie, arrestato, rieducato per un mese ed infine espulso) sforzandosi di conoscere la VERA Cina, quella della gente comune, quella cancellata con l’arrivo del comunismo e la realtà del comunismo stesso, al di là delle dichiarazioni ufficiali e le visite guidate organizzate dal governo di Deng.La Porta Proibita è un libro interessante, seppure datato, proprio per i continui richiami alla vita comune. Un capitolo è stato scritto anche dai due figli di Terzani, arrivati in Cina quando avevano 9 e 11 anni, che parlano delle loro (pessime) impressioni sulla scuola cinese che essi stessi hanno frequentato. Ma non solo: si parla del tradizionale allevamento dei grilli, delle minoranze etniche, del kung-fu… non solo politica, insomma. L’unico vero difetto del libro è un certo didascalismo, e l’inevitabile tendenza alla ripetizione di certi temi, concetti, anche frasi. Dico inevitabile perchè trattandosi di un insieme di reportage giornalistici trovo comprensibile una mancanza di unità di fondo dell’opera. Resta comunque un lavoro affascinante, ben scritto, ben documentato… una delle poche testimonianza vera di una Cina che stava iniziando a cambiare… non necessariamente in meglio. Consigliato a chiunque ne sia incuriosito.

Editore: TEA
Prezzo: 8,40 €
Acquista online: IBS

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Sinensis 25 November 2007
    Rispondi

    se vuoi ti porto anche “lettere contro la guerra”!:P

  2. Limerick 26 November 2007
    Rispondi

    Se me lo porti lo leggo senz’altro, anche se l’argomento è (per me) meno interessante 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.