Dan Simmons – Gli Uomini Vuoti

Dan Simmons Gli Uomini VuotiVoto: ****

La quarta di copertina:

Jeremy è il telepate maledetto. E’ il disperato che non può sfuggire ai pensieri altrui. Da quando sua moglie è morta, è piombato in un inferno dal quale solo Gail lo proteggeva con la propria barriera mentale: non c’è da stupirsi che ora Jeremy stia scivolando nel delirio, in un’esasperazione che si tinge di ferocia. Così lascia il lavoro, sfugge a una banda di delinquenti e finalmente decide di usare i suoi poteri per arricchirsi nel modo più crudele. E va a Las Vegas, la città dove tutto è permesso, per diventare il primo, più temibile rappresentante di una specie che presto o tardi invaderà il mondo. Gli uomini vuoti.Il giudizio:

Dan Simmons è quasi unanimemente considerato uno degli ultimi grandi maestri della fantascienza, e la cosa è quantomeno paradossale se si guarda alla bibliografia dell’autore… ha esordito con l’horror (Il Canto di Kali, Danza Macabra), non ha disdegnato il giallo (i tre libri di Joe Kurtz), ha rivisitato l’Iliade (Ilium, successone Mondadori) ed ha fatto puntate nel rimanzo mainstream… Ma per gli appassionati probabilmente rimarrà sempre l’autore che ha rivoluzionato le space opera con la saga di Hyperion.
Simmons è uno scrittore più complesso di quanto non sembri. Le sue trame possono essere lette a diversi livelli, ama infarcirle di citazioni poetiche (soprattutto da Eliott e da Keats), di teorie cosmogoniche, di dotte riflessioni sulla religione, sull’universo, sulla mente umana. Gli Uomini Vuori non fa eccezione, e più di una volta mi sono trovato a dover rileggere qualche rigo su cui ero passato troppo distrattamente, infarcito com’era di complicate disquisizioni sulla matematica, sulla fisica quantica e su teorie benissimo congegnate sulla… telepatia. Si, la telepatia è un argomento trattato da decine e decine di scrittori prima di lui, ma Simmons con il suo stile unico è riuscito a mettere in piedi un romanzone difficile ma appassionante, che ti lascia col fiato sospeso anche se più volte ti fa chiedere “ma dove vorrà andare a parare”? Imperfetto, sicuramente, ma anche molto personale. Sicuramente più dei tanti seguiti delle sue opere più famose. Consigliatissimo a chi non si fa spaventare da un romanzo di fantascienza sui generis, non esattamente caratteristico della storica collana Urania.

 

Info:
Edizioni: Mondadori
Collana: Urania #1529 – Dicembre 2007
Prezzo: € 3.90
In edicola

Link
Dan Simmons su Wikipedia
Sito ufficiale dell’autore
Altri romanzi di Simmons su IBS
The Hollow Men, poesia di T.S. Eliot che ha ispirato l’autore

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.