Io Sono Leggenda

 

Io Sono Leggenda era uno dei film da me più attesi per questo 2008, un’attesa in cui la fiducia era mista a timore visto che il libro di Richard Matheson da cui è stato tratto è un capolavoro assoluto, e pensare anche solo di avvicinarsi a quei livelli era una sfida ardua. Inoltre il regista Francis Lawrence è un semi esordiente (prima di I Am Legend ha fatto solo Constantine – discreto e nulla più), e in pratica tutto era nelle mani di Will Smith, sempre più gallina dalle uova d’oro. I primi trailer girati in rete avevano fatto ben sperare: certo, c’era il cambio d’ambientazione a far mugugnare i puristi, ma le scene d’evacuazione di New York apparivano incredibili già su YouTube. Posso confermare: nel film realizzato sono anche meglio.
Io Sono Leggenda è la storia dell’ultimo uomo sulla terra, rimasto in vita con la solo compagnia del suo cane mentre il 90% del resto della popolazione è morto a causa di un’epidemia, e il resto si è trasformato in una sorta di vampiri (nel libro) / zombie (nel film) assetati di sangue e carne umana. Will Smith/Robert Neville però non si arrende, e continua a restare in vita, a cercare una cura per la malattia e a provare a mettersi in contatto con eventuali altri superstiti.
La prima ora della pellicola è davvero eccellente. Will Smith sarebbe da oscar, e il cane lupo che lo accompagna ancor di più. La regia riesce a restituire benissimo la sensazione di angoscia, solitudine, disperazione che aleggiavano anche nelle pagine del libro. L’atmosfera è incredibile, e la prima apparizione dei mutati fa davvero venire i brividi. Il film raggiunge l’apice durante un scena terribile, che non descrivo per non farvi perdere il gusto della visione, dopodichè nell’ultima mezz’ora la pellicola rientra in binari più consoni, fino al finale forse un filino fiacco e consolatorio.
Io Sono Leggenda rappresenta per me un’ottima via di mezzo tra esigenze hollywoodiane (scene spettacolari, azione, effetti speciali) e narrazione d’autore. Lawrence (e Will Smith) hanno fatto sfracelli al botteghino con un film non semplice, molto nero e triste, certo non la classica storia di azione o il classico survival horror, e questo va a loro merito. Poi è chiaro, non è il massimo capolavoro della storia del cinema, ma personalmente ha superato di gran lunga quelle che erano le mie aspettative. E non erano certo scarse.
Io Sono Leggenda è uscito oggi al cinema… non perdetevelo. Ne vale assolutamente la pena.

Voto: ***

Io Sono Leggenda
Tit. Orig.: I Am Legend
Regia: Francis Lawrence
USA 2007
La scheda IMDB

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.