Irvine Welsh, Il Lercio

Voto:

Per il sergente Bruce “Robbo” Robertson della polizia di Edimburgo il nomignolo “lercio” è quantomai appropriato. La sua è una sporcizia fisica e morale. Quarantenne, fisico distrutto da alcool e droga, sporco, razzista, bugiardo, spregevole, maschilista, massone, violento, corrotto e chi più ne ha più ne metta, Bruce vive solo in una casa piena di ogni sorta di sporcizia da quando la moglie e la figlia l’hanno abbandonato. Beh, a dire la verità non esattamente solo: gli fanno “compagnia” un verme solitario dentro l’intestino e un terribile eczema sullo scroto. Nonostante tutto questo Bruce esercita sulle persone un certo qual fascino perverso. Le donne (puttane, vecchie, giovani, magre, grasse…) non gli mancano e anzi, sarà che quasi tutte sono disperate ma sembrano attratte irresistibilmente da lui. Anche i colleghi di lavoro di lui si fidano, gli parlano, si confidano, e addirittura lo ritengono uno dei migliori di tutto il Corpo. La sua grandissima abilità nel fingere empatia lo fa rimanere a galla, tanto che gli viene affidato un caso delicato: l’assassinio del figlio dell’ambasciatore del Ghana. Bruce non si impegna più di tanto nella sua ricerca e continua la sua vita tra droga, scopate facili, turpiloquio e menzogne a destra e a manca, ma…

Non avevo mai letto un libro di Irvine Welsh e da tempo mi ero ripromesso di prendere qualcosa. Visto in libreria un titolo evocativo come “Il Lercio” non potevo che farlo mio! La lettura mi ha inizialmente spiazzato, ci vuole stomaco per leggere pagine così piene di… lercio, si prova quasi una sorta di nausea, ben presto sentivo di averne abbastanza… ma non posso negare di aver provato anche una forte spinta a continuare, forse per una certa insana simpatia mista a repulsione assoluta che Welsh è bravo a far provare verso il proprio “eroe”, forse per vedere fino a che punto l’autore poteva spingersi. Persino graficamente Welsh ha scelto soluzioni molto dure e non certo facili, coraggiose. Ho pensato di interrompere la lettura ma ho continuato, e sono stato ripagato da un finale assolutamente sorprendente, davvero straordinario per l’improvviso cambio di registro che è riuscito a dare un senso a tutto il libro. Un romanzo non per tutti, ma sicuramente un romanzo importante, che merita di essere letto.

Info:
Edizioni: Tea
Collana: Economici
Prezzo: € 8.40
Compralo online: BOL

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.