Bob Seger & The Silver Bullet Band – Live Bullet

Bob Seger è un vecchio leone del rock americano, attivo fin dalla metà degli anni ’60 porta tutt’ora in giro per gli USA e per il mondo i suoi successi. Dopo un inizio influenzato dalla psichedelia l’incontro con la Silver Bullet Band ha cambiato la sua musica, e l’ha lanciato verso il grande successo. Testi tipicamente working class, Rolling Stones, Bob Dylan, Chuck Berry, il rock del sud degli Stati Uniti, il blues, persino il jazz le sue influenze, tutte chiaramente identificabili nell’album che l’ha reso noto al grande pubblico nonchè l’unico in mio possesso (doppio vinile, splendido): Live Bullet.
Registrato a Detroit nel 1976 davanti a una folla in delirio, Live Bullet è un raro esempio di live che riesce a cogliere l’artista nel suo momento migliore, un gruppo in stato di grazia, le canzoni che dal vivo (la maggior parte in versione molto più hard rock che nei dischi normali) acquisiscono un groove incredibile. Fin dall’inizio la strepitosa cover di Nutbush City Limits (per chi non lo sapesse, l’originale è di sua maestà Tina Turner) mette le cose in chiaro: sarà un’ora e più di grande musica. Tutti i grandi successi di Seger fino a quel momento vengono passati in rassegna: da Turn the Page (si, quella coverizzata in seguito dai Metallica) a Heavy Music, a Get Out of Denver e così via. Sottolineatura personale per la strepitosa Katmandu, che non avevo mai sentito prima… Un disco da avere, di un artista che in Italia non è purtroppo molto conosciuto (io a malapena l’avevo sentito nominare prima che mi prestassero il disco) ma che merita davvero di essere (ri)scoperto. Splendido!

Godetevi Travelin’Man e Beautiful Loser, una combinazione di canzoni live che è divenuta un classico! Direttamente dal vinile!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.