La promessa dell’assassino – Eastern Promises

Finalmente ho visto l’ultimo film di David Cronenberg, per l’assenza del quale nei cinema di Arezzo mi ero molto incazzato in passato. Che dire? Straordinario. L’alleanza Cronenberg/Viggo Mortensen si era già dimostrata un successo nell’ottimo “A History of Violence”, e qui i risultati sono ancora migliori. La Promessa dell’Assassino è una livida storia di malavita russa ambientata a Londra. Una giovanissima ragazza russa muore dando alla luce un bambino. L’ostetrica Anna (Naomi Watts) prende il suo diario, lo fa tradurre, si accorge troppo tardi di essersi immischiata in una storia di inquietanti rapporti con la mafia russa, giri di prostituzione, criminalità, dove non tutti sono quello che sembrano.
La fotografia del film, umida e invernale, è davvero efficace, e contribuisce a rendere l’atmosfera ancora più disturbante e malsana. Gli attori (la Watts, Mortensen, l’ottimo Vincent Cassel e l’eccezionale Armin Mueller-Stahl) danno una grande prova. Il regista lo conosciamo, io l’adoro, e qui è forse alla sua opera più compatta ed efficace dai tempi del Pasto Nudo. Un noir sui generis, con tanto sangue ma senza l’uso di alcuna arma da fuoco, e con una scena che è già un cult: quella in cui Mortensen, completamente nudo, lotta contro due sicari venuti per ucciderlo dentro una sauna. Film da vedere assolutamente!
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.