Jericho – Seconda Stagione

ATTENZIONE – IL SEGUENTE POST CONTIENE ALCUNI SPOILER

Come gli appassionati (e i lettori attenti di questo blog) già sanno, la CBS ha cancellato Jericho dai propri palinsesti, e a meno di miracoli (dei quali riferirò dopo) nessuna sommossa dei fans questa volta riuscirà a farli tornare sui propri passi… I sette episodi della seconda seria sono quindi probabilmente gli ultimi che vedremo… ed è un vero peccato.

Dopo il disastro degli attentati nucleari e dopo la faticosa lotta per la sopravvivenza la cittadina di Jericho ha scoperto di non essere sola al mondo, ma la verità ha portato con sè nuovi problemi, nuovi drammi, nuove domande da porsi. La guerra con la vicina cittadina di New Bern pare ormai evitata e un esercito è arrivato a riportare l’ordine… l’esercito di una nuova America, sorta sulle rovine di parte della precedente, che però assomiglia sinistramente a una compagnia privata più che a uno stato…

Jake Green e Robert Hawkins sono sempre più al centro degli eventi, e ora i loro movimenti rischiano di avere sempre più una portata mondiale. Paradossalmente i problemi di ratings, gli scioperi, la “stretta” a soli 4 episodi ha reso il telefilm meglio di com’era prima. Il ritmo si fa incalzante, gli eventi si susseguono di puntata in puntata, alcuni elementi quasi da soap opera che francamente erano i soli punti deboli della prima serie si assottigliano fin quasi a sparire. Inoltre emergono ancora più in superficie i giochi politici che permeano la storia del mondo di Jericho, elemento appassionantissimo e poco esplorato nel panorama del cinema USA. La puntata finale, che si diceva avrebbe dovuto essere conclusiva, chiude effettivamente un capitolo delle avventure dei nostri eroi, ma ne apre potenzialmente tanti altri… in primis, lo spettro di una nuova guerra civile americana che si fa sempre più vicino, ma anche il destino di tanti lasciato in sospeso, per mancanza di tempo o forse per la speranza che Jericho torni, magari in veste diversa.

Si sono fatte varie ipotesi, ed è giusto elencarle… in ordine di improbabilità

– La prima sarebbe un film che riprendesse alcuni elementi della serie e ripartisse dal suo finale, per narrarci quello che è successo dopo. Francamente mi pare improbabile, anche se la soluzione avrebbe il vantaggio (per i produttori) di potersi concentrare solo sulla storia più importante lasciando da parte i vari comprimari.

– Jericho potrebbe divenire un fumetto, e venire portato avanti come tale. Soluzione certo possibile ma molto, molto di nicchia. Troppo perchè possa essere reputata davvero interessante se ci si vuole fare soldi.

– Infine, è spuntata fuori l’idea che una nuova serie potrebbe passare su un canale via cavo. La CBS è infatti molto esosa in termini di ratings, ma Jericho ha sempre avuto comunque un numero di telespettatori tale da far leccare i baffi ai vari cable network. I fans hanno sempre spinto perchè Sci-Fi Channel si interessasse, ma essendo questo di proprietà della “rivale” NBC la cosa è praticamente impossibile. Più facile, invece, un interessamento di Comcast che potrebbe sobbarcarsi parte dei costi di produzione e trasmettere gli episodi in anteprima. La soluzione non è peregrina… anche perchè la CBS sta facendo esattamente la stessa cosa con la già programmata terza serie di Friday Night Lights, un altra serie che non vedo l’ora ricominci 🙂

Attendiamo e… speriamo!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.