The Girls Rebel Force of Competitive Swimmers (Koji Kawano, 2007)

Dietro questo titolo totalmente assurdo si nasconde un film… beh, totalmente assurdo! Aki è una ragazza dal passato misterioso che si trasferisce in una nuova scuola femminile, dove trova nel club di nuoto una ragazza che ha stranamente i suoi stessi nei e la sua stessa voglia sul seno. Le due diventano amiche e anche qualcosa di più, mentre nella scuola si diffonde un virus che trasforma le persone infette in una sorta di zombie. Le uniche ragazze non infettate sono quelle del club di nuoto, visto che il virus pare essere debellato dal cloro presente nell’acqua della piscina… Inizia quindi una lotta per la vita, che verrà combattuta con mazze da baseball, motoseghe, flauti traversi e persino stringinaso per piscina!

La trama assurda si rivela essere un J-Horror girato interamente in digitale che vede la massima attrazione nelle grazie generosamente mostrate dell’AC Idol Sasa Handa (una delle peggiori attrici mai viste, ma due seni meravigliosi). Abbondanti dosi di gore e qualche effettaccio speciale malemente montato fanno passare abbastanza velocemente l’ora e dieci della pellicola, che non lesina certo nel mostrare tutto quello che può attrarre il classico maniaco del genere: tette, sangue, budella, altre tette, motoseghe in azione, scene lesbo al limite del softcore e molto di più.

Il film è chiaramente una cagata, anche se c’è chi lo spaccia per cult. Una cagata, comunque, divertente se la si prende nella maniera giusta.

Voto:


/5

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Caterina 5 July 2008
    Rispondi

    ma come ti è venuta di guardare un film del genere?!?! anche solo la locandina è orrenda!

  2. Limerick 5 July 2008
    Rispondi

    Io la trovo deliziosa 😀 Cmq sono un cultore di film “brutti”. Il brutto è inteso tra virgolette, ovviamente!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.