Underbelly

Arriverà presto in Italia Underbelly, splendida serie australiana sulla guerra di mafia che ha imperversato per le strade di Melbourne dal 1995 al 2004. Il 6 Ottobre infatti, con un doppio appuntamento alle 21 e alle 21.50, debutterà su FX, canale 113 di Sky.

Io ho appena finito di vederla in lingua originale con sottotitoli (indispensabili anche per chi conosce l’inglese… l’australiano è una brutta bestia ^^) e posso dire di averla trovata davvero superba: cast eccellente, con attori noti al pubblico del piccolo schermo dall’altra parte del mondo ma quasi tutti sconosciuti qui, una regia ottima, una sceneggiatura che sa davvero portare dentro la storia delle gang rivali, della guerra che scoppia tra loro per il controllo del traffico di droga, dello sforzo della Task Force Purana della polizia locale per fermare il tutto.

La cosa particolare che rende la serie ancora più interessante è che… tutto è vero. Tutto realmente accaduto. Personaggi fondamentali e semplici comprimare sono chiamati col loro vero nome e fatti agire proprio come hanno agito nella realtà. La cosa ha creato qualche ovvio problema, tanto che la corte suprema australiana ha proibito la trasmissione del telefilm (e la vendita dei dvd successivamente) nello stato di Victoria per timore che la cosa potesse avere qualche influenza sui processi ancora in corso, ed ha proibito anche di chiamare coi loro nomi alcuni personaggi minori che vengono quindi indicati con nomignoli o addirittura mai esplicitamente.

Oltre alla grande qualità del prodotto è assolutamente affascinante vedere la differenza tra i metodi della mafia australiana e quelli ben più famosi e pubblicizzati di quelle italiane o americane, come anche la differenza tra le task force australiane e quelle degli Stati Uniti, proprio un altro mondo.

In conclusione… una serie per un pubblico adulto, zeppa di sesso, sangue, droghe, linguaggio scorretto, personaggi perversamente affascinanti. Totalmente reale, ma anche mai ambigua nel prendere le giuste prospettive e mai indulgente verso una facile trasgressione. Uno dei più grandi successi negli ultimi anni dovunque sia stata trasmessa. Non a caso. Superconsigliata.

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Caterina 29 September 2008
    Rispondi

    io ho le prime due puntate pronte ormai da settimane ma non ho ancora trovato tempo per vederle…

  2. Limerick 29 September 2008
    Rispondi

    E’ veramente splendido, appena l’inizi vorrai divorarlo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.