Hancock (Peter Berg, 2008)

Hancock fa un po’ rabbia, perchè poteva essere molto meglio di così. La storia di Will Smith supereroe disadattato, alcolizzato e pasticcione, odiato dalla gente e alla ricerca di un modo per cambiare immagine poteva essere interessante, e in effetti qualche gag e qualche momento divertente ci sono. L’ex principe di Bel Air è praticamente perfetto nella parte e quando si concede qualche uscita politically uncorrect il film sembra quasi decollare… Si capisce anche la paura degli sponsor, che non hanno voluto abbinare la loro immagine a un personaggio certo non cristallino, per usare un eufemismo: volgare, incazzoso, senza rispetto per le cose, le persone, neppure per i bambini… tutto questo sorvolando sull’aspetto da barbone e sul puzzo di alcool che aleggia intorno a Hancock. Il problema è che alla fine il film non decolla mai, e anzi cerca di inserire sottotrame, spiegazioni, momenti pseudo romantici… insomma, poteva essere una splendida commedia slapstick e invece finisce per accontentarsi di un mediocre risultato da commediola che riscopre i buoni sentimenti.

Peter Berg è bravino, ma qui non si è sprecato più di tanto. Ho sinceramente paura per il prossimo Dune… in arrivo nel 2010.

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.