Survivors

Survivors

La BBC inglese continua a sfornare serie davvero ottime: è il caso di questa Survivors, remake della serie originale degli anni 70 (che – pubblicità – è uscita in edicola!) trasmesso in 6 puntate questo autunno, e con una nuova serie sempre di sei puntate già confermata nel 2009. La serie parte da uno spunto già ampiamente trattato in milioni di serie: cosa succederebbe dopo una terribile pandemia capace di sterminare il 99% della popolazione umana? Un gruppo di sopravvissuti si raduna accanto alla “leader” Abby Grant, una semplice mamma che pare essere l’unica persona sopravvissuta ad essersi ammalata, cioè a non essere risultata immune al morbo. Questi cercano di riprendere una vita quanto più normale possibile, ma dovranno scontrarsi oltre che con le difficoltà di un mondo dove molte delle comodità precedentemente comuni sono sparite anche con sciacalli, predoni, e con chi pensa che l’autorità vada ripristinata con la forza…

Tema abbastanza classico, dicevo, ma svolgimento ottimo. Questo grazie a uno scenario (quello inglese) molto ben reso, ad ottimi attori e a personaggi azzeccati, tra tutti (oltre a Abby) il viziato ex riccone arabo (ma di buon cuore) Al e l’ex carcerato non si sa quanto redento Tom… soprattutto quest’ultimo affascinantissimo e reso in maniera perfetta. Si sa che i birbanti attirano…

Non so se Survivors verrà mai trasmessa da una tv italiana, ma vale assolutamente la pena di mettersi a cercarla. Breve, splendida, i sottotitoli si trovano con facilità nei soliti posti… attendo con fiducia i prossimi 6 episodi, sperando che la qualità non cali!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.