Monster dog, il signore dei cani

Dovevo immaginarmelo. Monster Dog – il signore dei cani, pellicola che il CdP in sessione riunita ha visto ieri sera soprattutto per la presenza come protagonista di Alice Cooper, è un film del 1984 (non del 2009 ovviamente… ma FORSE NON TUTTI SANNO CHE Alice Cooper nel 2009 ha recitato la parte di un barista in Suck) diretto da Clyde Anderson… ovvero CLAUDIO FRAGASSO, idolo incontrastato delle folle in quanto regista anche di capolavori come RATS (insieme al maestro Bruno Mattei) o TROLL 2 – tutto questo prima di rifarsi una verginità artistica con un film tutto sommato decente come Palermo Milano sola andata. Come Alice Cooper potesse passare in quegli anni da Il Signore del Male di Carpenter a Fragasso è un mistero, ma tant’è.

Alice è anche la cosa meno peggio del film, indossando un maglioncino spettacoloso che lo identifica più come impiegato del catasto che come la rockstar che dovrebbe interpretare. La trama del film infatti è tutta qui: Alice Cooper va a girare un videoclip insieme a un gruppo di ragazzotti scemi e non bene distinguibili l’uno dall’altro (tranne la troja, che non poteva mancare), tornando nella casa dove aveva trascorso l’infanzia, e dalla quale si era dovuto allontanare dopo che suo padre era stato accusato di essere un emissario del demonio e ucciso. Più o meno. Ovviamente non appena Alice si avvicina alla casa natia i cani iniziano ad impazzire e la gente del luogo a preoccuparsi un tantino…

In origine il film avrebbe dovuto parlare di un gigantesco cane assassino, ma Fragasso cambiò in corsa la trama dopo che il pupazzone orribile (che infatti appare pochissimo nella pellicola) si ruppe irrimediabilmente dopo un paio di scene. Altissimo budget, amici! E che il budget sia nullo si vede anche nella scelta degli attori di contorno, indecenti tranne qualche “paesano” che poteva fare la sua figura come comparsa in qualche western, negli effetti speciali a dir poco caserecci e nelle puppe delle attrici che NON VOGLIONO PROPRIO VENIR FUORI! Evidentemente erano state pagate troppo poco.

(la terrificante trasformazione del mostro)
Unico motivo di interesse potrebbero essere i videoclip di Alice. Notate il condizionale. Non credo che il buon vecchio zio Fournier abbia mai cantato qualcosa di peggio in vita sua.

(See me in the Mirror. Beh, non proprio School’s Out..)

La cosa più spettacolosa del film è l’intermezzo western centrale, piuttosto ridicolo ma che almeno spezza la noia generale con una scena di rimpiattino che – presa nel modo giusto – fa sbellicare dalle risate. E il vecchio, ovviamente. Il vecchio è sublime.
In conclusione: che dire? C’è ben poco di più trash di Monster Dog e di quel poco fa sicuramente parte L’Uomo che Salvò il Mondo. Ma di quello è bene parlarne più diffusamente una prossima volta…

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

5 Comments

  1. ilgamba 19 September 2010
    Rispondi

    Consigliato dal CdP?

  2. CaneNero 19 September 2010
    Rispondi

    Consigliato AL CdP!

  3. mirko 21 September 2010
    Rispondi

    A quanto ho letto io nelle varie interviste di Fragasso, lui è il primo a non essere contento del risultato del film, però vanno precisate alcune cose:
    Il film Monster Dog (Il Signore Dei Cani) o Leviatan titolo spagnolo, è del 1984. Il video non è di Alice Cooper, ma di Fragasso, per l'esattezza sono i titoli di testa del film, dove si fa la parodia dei personaggi più conosciuti dal western, all'investigatore per antonomasia, all'agente segreto 007 al serial killer più famoso della storia etc. Non esiste nessun video clip infatti ed è un peccato perchè i titoli sono la cosa più bella del film. L'apparizione di Alice Cooper nel film di Carpenter "Il Signore del Male" è del 1987, tre anni dopo Monster Dog, quindi Fragasso è stato il primo. Ancora una cosa, non è di Fragasso il film Suk, o di Clyde Anderson, inteso come pseudonimo americano di Fragasso. Monster Dog è stato prodotto da Eduard Serlui,(lo stesso produttore del film fenomeno Troll2 del 1989) la produzione era interamente americana, i camei western, sono stati realizzati da attori molto conosciuti nel periodo dello spaghetti western, mentre gli altri attori erano tutti spagnoli. Il film è stato girato a Madrid e la protagonista femminile "Victoria Vera" era l'attrice più famosa in Spagna all'epoca. Il cane mostro si è rotto subito è vero, e il grande "artista" del mostro meccanico era Carlo De Marchis.

  4. Anonimo 21 September 2010
    Rispondi

    Per quanto ho letto nelle varie interviste di Fragasso, lui è il primo a non essere contento di come è venuto il film. Però ci sono alcune precisazioni da fare:
    Il film Monster Dog (signore dei cani) o Leviatan titolo spagnolo, è del 1984. Il video non è di Alice Cooper, ma di Fragasso, per l'esattezza sono i titoli di testa del film, dove si fa la parodia dei personaggi più conosciuti dal western, all'investigatore per antonomasia, all'agente segreto 007 al serial killer più famoso della storia etc. Non è mai stato realizzato un vide clip, ed è un peccato perchè i titoli di testa sono la cosa più bella, se non l'unica. L'apparizione di Alice Cooper nel film di Carpenter "Il Signore del Male" è del 1987, tre anni dopo Monster Dog, quindi Fragasso è stato il primo a prenderlo per un film horror, dove fa il protagonista assoluto. Ancora una cosa, non è di Fragasso il film Suk, o di Clyde Anderson, inteso come pseudonimo americano di Fragasso. Monster Dog è stato prodotto da Eduard Serlui,(lo stesso produttore del film fenomeno Troll2 del 1989) la produzione era interamente americana, i camei western, sono stati realizzati da attori molto conosciuti nel periodo dello spaghetti western, mentre gli altri attori erano tutti spagnoli. Il film è stato girato a Madrid e la protagonista femminile "Victoria Vera" era l'attrice più famosa in Spagna all'epoca. Il film è una coproduzione USA_Spagna. Il cane mostro si è rotto subito è vero, e il grande "artista" del mostro meccanico era Carlo De Marchis.

  5. CaneNero 21 September 2010
    Rispondi

    Grazie delle precisazioni! comunque per video "di" Alice Cooper intendevo ovviamente "con" Alice Cooper, e non ho mai detto che "Suck" è di Fragasso! Victoria Vera me la ricordo di nome da qualche numero di Nocturno, ma non credo di averla vista in altri film oltre questo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.