Silvio B. contro Jack Bauer

Stamani ne ho sentita un’altra carina. Dunque come saprete Berlusconi ha dichiarato che quasi sicuramente non si ricandiderà come Presidente del Consiglio. Forse c’entra il fatto che i sondaggi gli danno il 15% (il che è esattamente il 14,99999% in più di quanto avrebbe in un paese semi-normale), ma tant’è, non si ricandiderà, lasciando spazio al nuovo che avanza… probabilmente Casini, o lo stesso Monti, o perché no, Andreotti.
Il nuovo che avanza!!!
Già qui la notizia sarebbe divertente, la politica italiana ci fa sganasciare, finché non ci rendiamo conto che pure noi siamo italiani. Ma no, il meglio deve ancora venire! Silvione ha fatto capire che in cambio della promessa di non ricandidarsi vorrebbe un salvacondotto.
Un salvacondotto.
Ora, chi segue il blog attentamente (nessuno) saprà che nelle ultime settimane mi sto facendo un’indigestione di Jack Bauer, ho già recuperato le prime cinque serie di 24 e sto guardando la sesta. 24, per chi non lo conoscesse, è la storia di Jack Bauer, agente anti terrorismo del CTU interpretato da Kiefer Sutherland, che salva il mondo un giorno si e uno no.
Ma chi ci salverà da JACK BAUER VAMPIRO?????
In 24, praticamente ogni 3 episodi, Jack Bauer cattura un terrorista che però conosce i nomi di terroristi più grossi e cattivi di lui, e in cambio della collaborazione chiede un salvacondotto, un aereo per le Bahamas e un abbonamento a Sky. Di solito la Merica accetta, poi Jack Bauer saluta il terrorista e l’ammazza a morsi, ma questo è un altro discorso.
Abberlusconi praticamente vuole la stessa cosa. Un salvacondotto, la remissione dei peccati e… niente Sky, perché lui c’ha già Mediaset Premium, cicca cicca. Ma se io fossi Jack Bauer, la Merica o Mario Monti non accetterei. Non basta la promessa di non candidarsi per un salvacondotto. Ci deve consegnare ALMENO  tutti i boss mafiosi, Hitler, Nixon e Mauro Repetto, altrimenti non se ne fa nulla. Ecchecazzo.

Related posts

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Quando qualche giorno fa i movimenti di protesta del Black Lives Matter hanno cominciato in tutto il mondo ad abbattere o deturpare statue, molti commentatori hanno condannato la cosa citando i Talebani che nel marzo del 2001 distrussero i due giganteschi Buddha di Bamiyan, patrimonio...

Cose belle a inizio Maggio

Cose belle a inizio Maggio

Ve l'avevo detto che sarei tornato a scrivere anche qui, è inutile che facciate quella faccia stupìta (con l'accento sulla I) e pensiate "così presto?". Visto che la quarantena è finita, il lavoro è ricominciato e il tempo improvvisamente non esiste più, non ho voglia di cimentarmi in...

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.