Ieri al cinema: 29 novembre 2012

Ieri al cinema: 29 novembre 2012

Non arrivo mai in tempo per il giorno di uscita dei film… vabbè, ma tanto chi ci va al cinema di giovedì? Ecco quindi i film che sono usciti ieri!
Le 5 leggende, di Peter Ramsey.
genere: animazione

Un film di natale, con Babbo Natale, il Coniglio Pasquale, la Fatina dei Denti, Sandman, Jack Frost contro l’Uomo Nero. In 3d, ovviamente. Dal trailer sembra un film per cinquenni non accompagnati dai genitori. Ma nonostante questo il film ha anche avuto recensioni positive e se ne parla come di una pellicola intelligente interessante anche per gli adulti! Ora ragazzi, a me non la si fa, deve essere tutta una congiura tipo l’undici settembre gli Annunaki e l’area 81, io a vedere sto film non ci vado, deve essere una troiata PER FORZA, voi fate icché vi pare.
(poi lo scarico quando esce)
Di nuovo in gioco, di Robert Lorenz. Con Clint Eastwood, Amy Adams, Joe di Maggio
genere: Pat ragazza del baseball meets Mr Magoo

Clint Eastwood vecchio allenatore di baseball in un film con Amy Adams. Mi aspetto che mastichi tabacco e lo sputi per terra, insulti gli immigrati e chiami la Adams “puttana” anche se magari nel film è sua figlia, che cazzo ne so io. Spero vivamente di vederlo sbroccare incontrando una squadra rivale composta esclusivamente di pellirosse e negri e di vederlo impugnare una 44 magnum, sennò che Clint Eastwood è.
Io amo Clint. Ma odio Amy Adams. E stavolta vince lei.
L’amore è imperfetto, di Francesca Muci. Con Anna Foglietta, Bruno Wolkowitch, Fabio Volo
genere: Fabia Vola
Una scena lesbo! Un attimo che mi masturbo.
Una bella trentacinquenne delusa incontra una diciottenna porca e un cinquantenne majalo, ed inizia a scopare un po’ come le capita. Ma Fabio Volo dov’è? Nello spirito! Un film di Francesca Muci tratto da un libro di Francesca Muci che io guarda proprio prot.
Una famiglia perfetta, di Paolo Genovese. Con Sergio Castellitto, Claudia Gerini, Michael Myers
genere: Shakespeare meets Vanzina
Questa la so: è la risposta culturale 2012 al cinepanettone! Il trionfo della commedia all’italiana! Viva Steno, Risi, Monicelli, abbasso Boldi e i Fichi d’India!
Anche se lo sanno tutti che la famiglia perfetta è la famiglia Firefly.
quanto si vogliono bene!
E se vivessimo tutti insieme?, di Stéphane Robelin, con dei vecchi
genere: geriatria

E’ una domanda? No, perché la risposta è no.
Cosimo e Nicole, di Francesco Amato. Con Riccardo Scamarcio, Clara Ponsot, GG Allin
genere: speriamo almeno faccia vedere le puppe
ottima la scena dell’inculata
Scamarcio che riprova a fare i piccoli film impegnati, ma AHAHAH, non ci riuscirà mai. Resta pur sempre Scamarcio! Qui si bomba una ventenne fica incontrati al G8 o so un cazzo dove, in un film che parla di sentimenti, sensualità, emarginazione, manganelli. Ah Scamà, te pagano di più quando fai Moccia, lo capisci o no?
LAWLESS!
Lawless, di John Hillcoat. Con Gary Oldman, Gary Coleman, Gary Baldi
genere: piombo in umido
Tratto dal libro La contea più fradicia del mondo, quindi il film mi sta simpatico già in partenza seppur diretto dal John Hillcoat di The Road. Quindi senza manco avere visto il trailer vi dico: grandi silenzi, scenari desolati, qualche pallottola, sporcizia, Australia, animali morti, altre pallottole, facce segnate dalla vita, rifiuti, ratti, Australia, cappelli. E niente Xena. Proprio mai.
Ci vediamo a casa, di Maurizio Ponzi. Con Ambra Angiolini, Antonello Fassari, Gianni Boncompagni
genere: si vai aspettami che arrivo

Ma sempre quello che mi voleva convincere a vivere tutti insieme? T’HO DETTO CHE NON CE VENGO!
Itaker – vietato agli italiani, di Toni Trupia. Con Francesco Scianna, Michele Placido, Monica Binladen
genere: immigration song
Benito, giovane uomo dai trascorsi dubbi… eh si, ma che dubbi, si chiama Benito, a noi non la si fa! E’ inutile nascondersi dai crucchi! Vietato agli italiani che comunque non se lo sarebbero guardato lo stesso, i furbini!
Melina – con rabbia e con sapere, di Demetrio Casile, con Ciccio, Beppe e Melina
genere: poveri illusi

Uno dei film dell’anno. No, seriamente, guardate il trailer.
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.