Slash – Apocalyptic Love

Slash – Apocalyptic Love

Inizialmente questo secondo disco solista di Slash non mi aveva granché impressionato… così come il primo, del resto. Sarà che sono sempre stato affezionato agli Snakepit ed alle voci di Eric Dover prima, e soprattutto Rod Jackson poi. Myles Kennedy, già con gli Alterbridge, è sicuramente dotato, ma mi sembrava scimmiottasse un po’ troppo Axl per un disco che comunque è pur sempre uscito nel 2012. La prima parte del disco mi appariva ottima, ruffiana al punto giusto, mentre nella seconda qualche pezzo più debole affossava un po’ il giudizio. Poco più che sufficiente?
Come spesso accade, l’alta qualità di un paio di pezzi che mi avevano preso particolarmente (su tutti l’accoppiata No More Heroes – You’re a Lie) mi ha spinto a nuovi ascolti, ed i nuovi ascolti mi hanno portato a rivedere parzialmente il giudizio. Apocalyptic Love è decisamente più che solo sufficiente, alcuni pezzi, in particolare nella seconda parte, sono meno immediati ed hanno bisogno di più tempo per assimilarli a dovere, ma… dopo diversi mesi il cd è ancora nel lettore, e sto iniziando ad apprezzare persino la quasi malmsteeneggiante Anastasia 🙂 Da segnalare inoltre la splendida title track, la strepitosa ballad Far and Away, la più cupa Bad Rain, pezzo anche più originale della media.
In conclusione: disco hard rock che più classico non si potrebbe, grande groove chitarristico, una bella voce, un’ottima sezione ritmica. Probabilmente non da top5 tra le uscite dell’anno, ma sulla top10 ci possiamo lavorare 🙂
You’re a Lie!
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.