Aggiornamenti

Sono nella fase di progettazione del romanzo. Per ora ho deciso che:

– Sarà un romanzo fantasy very (ma very! forse anche senza) low magic, perché è da tanto che non leggo un fantasy decente, quindi ho deciso che lo scriverò io.
– Sarà un bildungsroman (cercatelo su google e non scassate il cazzo) ed avrà come protagonista un nano figlio di ambasciatori nani nelle terre degli uomini, perché mi piacciono i nani, o allora?
– Non ci saranno elfi perché gli elfi mi stanno sulle palle. O magari gli elfi esistevano ma all’epoca del romanzo saranno già stati sterminati dai nani, potrebbe essere un’idea.
– Ci sarà dell’umorismo light ma proverò a non metterci battute troppo idiote e/o a sfondo sessuale, anche se me ne sono già venute in mente una mezza dozzina. Al massimo le userò dopo che il romanzo avrà avuto un successone per scriverne la parodia. (so furbo)
– NON SARA’ UNA TRILOGIA!!!
Ci sarà sesso interracial. Cazzo dimenticavo, niente battute idiote o a sfondo sessuale! Cancelliamo questa parte…
Poi:
Ho comprato DK, che non è PK ma è Diabolik ammodernizzato. Un po’ come PK, solo che lì c’era Paperinik. No, pare che non sia stato DK a copiare PK ma viceversa, boh. Comunque l’ho comprato perché ci ha lavorato l’accoppiata Tito Faraci e Giuseppe Palumbo, e mi sembrava una potenziale figata. Stasera lo leggo, vedremo.
Ho comprato il nuovo numero di Davvero! No, davvero, l’ho comprato! Non male…
Il nuovo Dylan Dog Color Fest è stranamente godibilissimo. Ne scriverò.
Basta. Ciao.

Related posts

StartUp – Stagione 2

StartUp - Stagione 2

Mi ero davvero divertito a guardare la prima stagione di StartUp. Mi aveva invogliato la presenza dell'ottimo Martin Freeman, ma alla fine erano stati gli altri personaggi ad appassionarmi, e al netto di qualche difetto la serie si era rivelata un intrattenimento piacevole e intelligente...

Layer Cake: Craig prima di Bond

Layer Cake: Craig prima di Bond

Ultimamente sto guardando Amazon Prime Video anche più di Netflix. Probabilmente presto le cose cambieranno (sono uscite le nuove stagioni di Ozark, American Vandal e Bojack Horseman!), ma l'offerta di film di Amazon mi ha sorpreso più di una volta, così quando ho visto spuntare tra i...

Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Aislinn - Nè a Dio nè al diavolo

Non commettete il mio stesso errore! Inizialmente avevo ignorato Nè a Dio nè al diavolo di Aislinn, pseudonimo della scrittrice biellese Sara Benatti, perché credevo fosse un romanzo di genere totalmente diverso. Non perché pensi che una donna possa scrivere solo romanzetti rosa (adoro...

1 Comment

  1. Rob 15 May 2013
    Rispondi

    E romanzo di formazione fantasy sia! Il tuo fan numero 1 si prenota già una copia.

Rispondi