Banshee – la serie tv

Banshee – la serie tv

Anche tra gli addetti ai lavori ho sentito parlare poco di Banshee, una delle prime serie tv prodotte da Cinemax, ovvero il gemello sporcaccione dell’americana HBO. Sarà perché il network è più che altro noto per robetta softcore, quindi non c’erano grosse aspettative… però pensavo che almeno il nome di Alan Ball (True Blood) attirasse curiosità!
In effetti… si vede che Alan Ball c’ha messo lo zampino! E’ la storia di un criminale appena uscito di galera che va alla ricerca del suo vecchio amore e lo trova in una cittadina della Pennsylvania (Banshee) piena di amish… solo che lei ha cambiato nome e si è risposata. La cittadina, pur non essendo una metropoli, ha un tasso di criminalità che manco Bogotà (così ho fatto la rima), e l’ex galeotto, fermatosi a bere nel classico bar di provincia americano gestito da ex pugile di colore, si trova in mezzo ad un tentativo di rapina con omicidio del nuovo sceriffo, che ovviamente nessuno aveva ancora incontrato. Quindi perché non prendere il suo posto?
Ovviamente non è tutto qui… ci sono, in nessun ordine particolare:
– la mafia russa
– la mafia amish
– un sacco di donnine ignude
– un travestito hacker asiatico
– la fratellanza ariana
– un sindaco 18enne
– i rave
– gli indiani
Eccetera eccetera.
Il tutto condito con un sacco di botte, inseguimenti, sparatorie, ma soprattutto botte. Non si spiega come facciano a non arrestare il finto sceriffo dopo i primi dieci minuti. Negli USA uno sceriffo può fare il cazzo che gli pare? 😀
Lo show è un trionfo del macho. Antony Starr, il protagonista, è un figaccio maledetto che non ha paura di nulla e seduce con lo sguardo. I personaggi sono eccessivi (da buona tradizione HBO) e divertentissimi (nota di merito per l’hacker travestito e soprattutto per la Amish troia… da infarto). Non mancano nudi frontali (Ivana Milicevic UBERMILF!), un sacco di culi, puppe più o meno grosse, masturbazioni nella vasca da bagno, cunnilingus, fellatio… Insomma BENE COSI’!
PASSERA!
Ma soprattutto il telefilm è divertente, ricco (ricchissimo!) di colpi di scena, incredibilmente ben recitato (ok non servono performance da oscar… ma i personaggi sono resi bene!), e soprattutto con una regia ed un montaggio incalzanti che non mollano mai la presa! Tornerò a parlarne… intanto guardatelo che ne vale la pena! O almeno cercatevi la scena di bbbotte col campione MMA che appare nella terza puntata. Favolosa!
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. cooksappe 30 November 2013
    Rispondi

    passera!

  2. Trackback: Banshee - quarta stagione: tutto sbagliato? - cumbrugliume

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.