Il vecchietto è ancora arzillo: RED 2!

RED 2 si inserisce nel filone apparentemente di moda del genere “quando ero giovane saltavo i fossi per il lungo”. Vecchie action hero che fanno capire ai giovani che ce l’hanno ancora più lungo loro. Il capostipite dell’era moderna, ovviamente, non può che essere “I Mercenari”, ma in tempi recenti abbiamo visto The Last Stand con Schwarzenegger, Escape Plan con Schwarzy e Stallone, Dolph Lundgren in una merdata di film con zombie e robot… nonché l’originale RED, ovviamente. Aspettiamo tutti una resurrezione di Cynthia Rothrock, negli anni 80 sogno erotico di NESSUNO, CAZZO!!!
Quanta sensualità
Qui il mattatore è Bruce Willis, agente CIA in pensione, che vorrebbe pensionarsi e scoparsi in santa pace la SUPER MILF Mary Louise Parker (anche se ormai l’hanno tirata talmente tanto che ha la bocca come il Joker), ma invece no, la mogliettina è annoiata e i vecchi amici non lo vogliono lasciare in pace. John Malkovich, l’uomo peggio invecchiato del mondo, finge di essere morto per tirarlo a forza dentro un intrigo internazionale che porterà i tre in giro per il mondo, a ritrovare vecchi e nuovi “amici” per evitare di essere uccisi da un complotto della CIA e nientemeno che lo scoppio di una bomba atomica dei tempi della guerra fredda nascosta a Mosca!
50anni ad Agosto. 
Il film si discosta sempre più dal fumetto di Ellis che l’ha ispirato e diventa una commedia in qualche scena quasi slapstick, con Malkovich che cambia cappelli in continuazione, la Parker che spaesata bacia tutti, un cattivo spettacolare interpretato da Anthony Hopkins e la super-spia inglese Helen Mirren, perfettamente a suo agio sia in film da Oscar che in cagate action-movie come questo. Non male anche il contributo di Catherine Zeta Jones, un’altra milfona che scansati. Tutti questi personaggi girano intorno all’eroe eletto per l’occasione spalla comica Bruce Willis, quasi perfetto nella parte. 
Ovviamente non mancano scene d’azione, in particolare qualche bell’inseguimento e le scene di combattimento esageratissime che vedono protagonista l’unico “giovane” del cast, il coreano Byung-hun Lee già visto nei GI Joe.
Il film non è noioso, anzi mi ha divertito. Certo che… per usare un termine attualmente in voga nella scena politica… è una scorreggina. Un filmetto passabile che nessuno tra un anno ricorderà più. Ma per una serata scazzona può andare, via!
La scheda del film:
RED 2 (USA, 2013)
di Dean Parisot
con: Bruce Wilis, Mary Louise Parker, John Malkovich, Anthony Hopkins, Helen Mirren, Catherine Zeta Jones, Byung-hun Lee

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.