Crystal Viper – Possession

Crystal Viper – Possession

Ho ascoltato “Possession”, ultimo disco dei polacchi Crystal Viper, senza sapere nulla sulla band.
Ora.
A parte che Crystal Viper è un nome senza senso… Vipera di Cristallo? Ma se la schiacci si frantuma subito! Boh, non comprendo. Cmq è un disco di heavy metal tradizionale mediocre, suonato discretamente ma senza idee, e soprattutto con una cantante che prova a fare l’aggressiva perché ovviamente non sa cantare. E non riesce neanche a grugnire troppo bene. Francamente pensavo fosse tipo il debut album di un gruppo di ragazzini per una label minuscola, la classica band di paese che riscuote un discreto successo nel paese di origine di 5000 abitanti in provincia di Poznan ma non avrà mai la stoffa per andare avanti nel mondo che conta. E invece ho scoperto che i Crystal Viper sono al QUINTO disco per la non grandissima ma neanche troppo indegna AFM Records. E hanno persino una pagina su wikipedia!!!
E grazie a ulteriori ricerche ho capito perché: ecco a voi Marta Gabriel (Leather Wych), la cantante del gruppo.

Poi dice che non è vero che tira più un pelo di figa….
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.