Lo spot per Google… ehm no cioè… Gli Stagisti!

Lo spot per Google… ehm no cioè… Gli Stagisti!

Vince Vaughn e Owen Wilson di nuovo insieme diretti da Shawn Levy, con l’ovvio cameo di Will Ferrell! Cosa può andare storto? Gli stagisti è una simpatica commedia piuttosto classica per gli appassionati del Frat Pack, con scene da romantic comedy alternate ad altre demenziali e volutamente stupide, e in questo caso le prime hanno (purtroppo :P) il sopravvento. 

Vaugh e Wilson sono due rappresentanti di orologi che perdono il lavoro e si trovano in grossa difficoltà. Quarantenni, senza una preparazione adeguata, temono che non riusciranno mai più a trovare un lavoro soddisfacente. Wilson accetta un posto da venditore di materassi nel negozio del fidanzato della sorella (Will Ferrell, nel momento più stupido del film), ma viene convinto a fare un colloquio via webcam nientemeno che con Google… Incredibilmente i due vengono accettati, ma solo come stagisti. Per ottenere un lavoro fisso la loro squadra dovrà vincere contro le altre formate dagli altri stagisti… peccato che le loro conoscenze informatiche siano pari a zero!
La commedia è piuttosto innocua ma carina, con momenti divertenti e personaggi simpatici. Non manca pure un momento “Una notte da leoni”, visto che il filone è di moda, ma per la maggior parte il film segue le sfide tra le squadre, affrontate in maniera bislacca dai due quarantenni che riescono a coinvolgere nella loro stranezza anche i compagni nerd. Si va dalla prova di programmazione al torneo di quidditch, il tutto alternato coi vari “seminari” che sembrano proprio uno spottone per i vari servizi di Google. Ovviamente alla fine il modo di pensare fuori dalle righe verrà premiato…
Dicevo che il film appare come uno spottone per Google. L’azienda del browser più noto nel mondo compare con la sua sede da molti definita il miglior luogo di lavoro possibile, con un centinaio dei suoi dipendenti come comparse e persino con Sergey Brin, uno dei fondatori, che appare nel film. Non so se Vaughn e soci abbiano ricevuto una vera e propria sponsorizzazione ma tendo a pensare di si 😛 Il tutto è evidente ma alla fine non fastidioso… il film si guarda piacevolmente pur senza essere ai livelli dei migliori del gruppo (se ci limitiamo alla coppia Wilson e Vaughn molto più divertente Due Single a Nozze!). Pellicola ideale per una serata casalinga!
Voto: ***
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.