Partenze e ritorni: 14/04 – 03/05/2014

Recuperiamo il periodo di ferie trasformando Partenze e Ritorni in un appuntamento che vi farà compagnia – si spera – tutte le domeniche. Abbiamo quasi tre settimane da rivedere, quindi… si parte!
14/04/2014

– Warehouse 13 (stagione 5)
Network: SyFy
Genere: comedy/fantascienza
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 6 (ultima stagione)
Vanno verso la conclusione le avventure di Myka, Lattimer e degli altri agenti del tredicesimo magazzino, che ci hanno tenuto compagnia più a lungo di quanto pensassi. La serie è un divertente guilty pleasure, a volte ingenuo ma spesso divertente, con i suoi manufatti improbabili quanto le intricate trame che compongono il plot delle ultime stagioni. Un pochino mi mancherà! Solo sei puntate di 60 minuti!
Voto: ** 1/2
15/04/2014

– Awkward (stagione 4)
Network: MTV
Genere: comedy
Runtime: 30 minuti
Puntate previste: 20
Il dramma di essere teenager, per una serie di MTV che probabilmente è uguale a qualsiasi altra serie di MTV, non so, non l’ho mai vista. 
Voto: ???
– Fargo
Network: FX
Genere: giallo/dramedy
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Il capolavoro dei fratelli Coen si trasferisce in TV, ed è inutile dire che l’hype è al massimo! Ho adorato il film e il suo sapersi tenere abilmente in bilico tra umorismo dimesso e dramma. La serie presenta la stessa location nel Minnesota ma nuovi personaggi e situazioni, ovviamente sarà quasi impossibile replicare la magia dell’originale, ma il cast di attori e lo staff creativo mi fanno essere ottimista. Incrocio le dita!
Voto: **** 1/2
19/04/2014

– Orphan Black (stagione 2)
Network: BBC America
Genere: fantascienza
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Una tra le serie dello scorso anno che sono segnate nella mia lista dei recuperi… fantascienza ben diretta e recitata, col marchio di garanzia della BBC. Storia di clonazioni e cospirazioni, interessante. Intanto recupero la prima, ma m’ispira!
Voto: **** (sulla fiducia)
20/04/2014

– Devious Maids (stagione 2)
Network: Lifetime
Genere: dramedy
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 13
La risposta latina alle casalinghe disperate! Le colf deviate sono guilty pleasure puro, ho visto solo un paio di puntate della prima stagione ma sono rimasto immediatamente coinvolto dall’atmosfera da soap torbida che vi si respira e ovviamente dalla gnoccaggine delle attrici 😛 Non è bello, ma lo guarderei volentieri!
Voto: ** 1/2
– Salem
Network: WGN
Genere: storico/soprannaturale
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 13
Una serie sulla stregoneria e su Salem? Mia! Purtroppo a quanto ho visto la produzione ha scelto di far vedere fin da subito che demoni e stregonerie sono vere, senza lasciare veli di mistero sulla vicenda… poteva andare meglio? Si! Una vicenda che mantenesse una credibilità storica maggiore e facesse intuire (ma solo intuire!) che sotto doveva esserci qualcosa mi avrebbe attratto di più. Me la guardo lo stesso, ma senza grosse aspettative.
Voto: **
21/04/2014

– Adventure Time (sesta stagione)
Network: Cartoon Network
Genere: animazione
Runtime: 15 minuti (due puntate di fila)
Puntate previste: 52
Lo cito solo perché inspiegabilmente Adventure Time è seguito anche da degli adulti. Non capisco perché!
Voto: ???
– The Boondocks (quarta stagione)
Network: Adult Swim
Genere: satira/comedy
Runtime: 30 minuti
Puntate previste: 20
Il fumetto di The Boondocks è una chicca! Intelligente, pungente, irriverente e tante altre cose che finiscono con ente, ma tutte positive! Il cartone è lento, i tempi della striscia non sono facili da trasferire su video, le situazioni più politically incorrect sono state limate. Ergo.. che lo guardiamo a fare? Ecco, infatti ho smesso quasi subito.
Voto: :P:P:P
– Jamaica Inn
Network: BBC One (UK)
Genere: dramma storico
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 3 (la seconda e la terza sono state trasmesse il 22 e il 23/04)
Lo sapete che ho un debole per le miniserie della tv inglese… questa è l’adattamento di un romanzo gotico e racconta la dura vita di una giovane donna costretta a vivere con la zia e lo zio dopo la morte della madre. Allegriaaaaaaa! Ma ha il bollino di qualità BBC, non posso non guardarlo 😛
Voto: *** 1/2
22/04/2014

– Faking It
Network: MTV
Genere: comedy/teen
Runtime: 30 minuti
Puntate previste: 8
Una commedia di MTV su due amiche che sono lesbiche o forse fanno solo finta, non si capisce bene. Forse non lo sanno nemmeno loro. Vivo bene nella mia ignoranza!
Voto: 😛
23/04/2014

– Derek (stagione 2)
Network: Channel 4 (UK)
Genere: drama/mocumentary
Runtime: 35 minuti 
Puntate previste: 6
Un drama/mockumentary inglese su un uomo piuttosto banale che fa il volontario in una casa di riposo. Sembra il classico ottimo prodotto inglese che alla fine nessuno si guarda. Peccato. (non lo guardo)
Voto: *
24/04/2014

– Bad Teacher
Network: CBS
Genere: comedy
Runtime: 30 minuti
Puntate previste: 13
Bad Teacher mi sembra quel classico prodotto che in un network come Showtime o FX avrebbe potuto fare faville, sfruttando la possibilità di essere sfrontati e sboccati… e invece, su CBS, finirà probabilmente per risultare innocuo ed al massimo carino come il film da cui è tratto. Spero di sbagliarmi ma ci credo poco.
Voto: *
– Black Box
Network: ABC
Genere: medical drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 13
Che bello, un medical drama! Una volta andavano fin troppo di moda, ora non se ne vedono più in giro. Questo segue le vicende della neurologa Catherine Black, che segue casi di gente nei peggiori stati allucinati e vive con difficoltà la propria condizione segreta di bipolare. Sarà il nuovo Dr. House? Francamente, non credo. Nice try. Neanche.
Voto: :P:P
28/04/2014

– Prey
Network: ITV (UK)
Genere: thriller
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 3
Questo sembra particolarmente interessante e ben fatto. Devo ripetere ancora che amo le serie inglesi? E’ la storia del detective Marcus Farrow, che accusato ingiustamente di un orribile crimine è fatto oggetto di una spietata caccia all’uomo dalla polizia. Oltre a cercare di mantenere la libertà Farrow si mette alla ricerca dei veri colpevoli… detta così sembra nulla di originale… ed in effetti non è originale! Ma mica bisogna essere originali per forza, se la qualità è alta… E questa miniserie mi sembra ben girata, bel recitata ed adrenalinica quanto basta. Da seguire!
Voto: *** 1/2
29/04/2014

– Playing House
Network: USA Network
Genere: comedy
Runtime: 30 minuti
Puntate previste: ??? (10 annunciate)
Due amiche che dopo essere cresciute insieme quando una di loro sta per avere un bimbo e scopre che il marito la sta tradendo online, e l’altra decide di lasciare il proprio business avviato in Cina per correre ad aiutarla. Probabilmente una merda.
Voto: :P:P:P:P
– Happy Valley
Network: BBC One (UK)
Genere: giallo
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 6
Un altro giallo inglese. I gialli inglesi non si beccano mai meno di tre stelline a prescindere 😀 Questo segue una semplice sergente di polizia in un paesino dello Yorkshire dove si inizia con una serie di rapimenti che conducono poi a crimini sempre più terribili. In Italia invece abbiamo I Cesaroni.
Voto: *** 1/2

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.