Novità dalle sale: 10/07/2014

Novità dalle sale: 10/07/2014

Questa settimana, proprio, boh.

– MAI COSI’ VICINI,  di Rob Reiner. Con Michael Douglas, Diane Keaton, Sterling Jerins.
Genere: vecchi
Per nonsicapiscebenequale motivo stanno tornando (???) di moda (???) i film coi vecchi come protagonisti. Qui c’è Michael Douglas agente immobiliare cattivissssimo che riceve inaspettatamente in affido temporaneo la nipote di nove anni di cui non sapeva nulla. Lui cerca di appiopparla alla vicina di casa Diane Keaton, ma si sa, i biNbi inteneriscono il cuore. Dal regista Rob Reiner, che insomma negli anni 80 probabilmente se la passava meglio (This is Spinal Tap, Stand by Me, La Storia Fantastica, Harry ti Presento Sally).
Perché potrebbe piacere: perché alla fine è una commedia garbata diretta da un regista ottimo con attori bravi
Perché potrebbe non piacere: perché nonostante tutto quello scritto sopra l’attrattiva di un film del genere è poco sopra lo zero.
Voto: **
– LA RICOSTRUZIONE, di Juan Taratuto. Con Diego Peretti, Claudia Fontàn, Alfredo Casero.
Genere: dramma noioso
Eduardo è una persona difficile, è sporco e scontroso e stargli vicino non è facile, da quando ha subito una perdita che ha svuotato di significato il suo mondo. Una telefonata del suo migliore amico Mario, che deve essere operato al cuore e ha bisogno di aiuto, inizierà a rimetterlo in carreggiata. Dall’Argentina.
Perché potrebbe piacere: se le uniche alternative sono i film sotto di questo.
Perché potrebbe non piacere: è luglio, statevene a casa o andate a guardare Transformers 4.
Voto: 1/2*
– LA MADRE, di Angelo Maresca. Con Carmen Maura, Stefano Dionisi, Laura Baldi
Genere: uccelli di rovo
Don Paolo si è innamorato di una parrocchiana!!! SCANTALO!!!!11! Non è il La Madre dell’anno scorso, quello era brutto ma era meglio.
Perché potrebbe piacere: negli anni 80 eravate grandi fan di Uccelli di Rovo
Perché potrebbe non piacere: è il film italiano di cui non frega un cazzo a nessuno della settimana!
Voto: :P:P
– IL PARADISO PER DAVVERO, di Randall Wallace. Con Greg Kinnear, Kelly Reilly, Connor Corum
Genere: bimbi quasi morti
Dopo un’operazione in cui ha rischiato la vita il piccolo Colton Burpo, quattro anni, si riprende ed inizia a dire di essere stato in paradiso, dove ha incontrato Gesù a cavallo e alcuni parenti morti che lui non aveva mai conosciuto. Miracolo???
Perché potrebbe piacere: il bimbo si chiama Colton Burpo, il nome fa ridere.
Perché potrebbe non piacere: senmbra il classico film per il pomeriggio di Rete4
Voto: :P:P
– L’ESTATE STA FINENDO, di Stefano Tummolini. Con Andrea Miglio Risi, Marco Rossetti, Giuseppe Tantillo
Genere: giovinastri
la vignetta sui pompini era troppo facile
Giovinastri decidono di trascorrere un fine settimana di sballo in una villa al mare. Ma un incidente trasforma la piccola vacanza in un incubo!
Perché potrebbe piacere: per una volta un film italiano che non è la solita commedia.
Perché potrebbe non piacere: per principio repello i film italiani che hanno il titolo di canzoni anni 70-80.
Voto: 😛
– PARANORMAL STORIES, di AAVV
Genere: depaura
Cinque storia paranormali da cinque giovani registi italiani. Il film horror a episodi è un classico estivo.
Perché potrebbe piacere: è horror, ed il fan dell’horror è di bocca buona.
Perché potrebbe non piacere: mettetela su Youtube sta roba amatoriale…
Voto: :P:P:P
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Babol 10 July 2014
    Rispondi

    E' horror, e il fan dell'horror s'è rotto il Pazzo di essere definito di bocca buona e preso per il naso da gente come Albanesi!! Il bosco fuori!!! Ubaldo Terzani Horror Show!! Al rogooooo!!!

    • michele 10 July 2014
      Rispondi

      Lo so, lo so, ha fregato due volte anche me 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.