SX_Tape – peggio di così si muore

SX_Tape – peggio di così si muore

Dopo due recensioni di film magari non per tutti, ma con qualcosa di interessante, finalmente un film che proprio non può piacere a nessuno. NESSUNO! SX_Tape è diretto da Bernard Rose, regista con una discreta esperienza alle spalle (Candyman, l’ottimo Amata Immortale) che proprio non si capisce come possa essere sceso così in basso…
Il film segue una coppia di fidanzatini, lei pittrice di belle speranze e lui videoartista, forse, comunque ha sempre la telecamera in mano e riprende la sua bella, convincendola infine (non che fosse troppo difficile) a girare un film porno amatoriale, sostenendo che metterlo online potrebbe essere utile per la sua carriera. Per la sua carriera nel porno, voleva forse dire, ma sono dettagli. Lei, essendo un po’ zoccola, ci sta, e i due trombano. Poi lui la porta a vedere un ex ospedale abbandonato che, dice, potrebbero occupare per un art-show. Lei è tutta entusiasta e vuole entrare subito a vedere, lui è titubante ma si fa convincere, poi trombano nell’ospedale abandonato ma – SORPRESONA! – ci sono gli spiriti e la biondina finisce posseduta. E succede un casino che coinvolge anche una coppia di loro amici lui idiota e lei, pure, un po’ zoccola. Fine.
Bella la trama, vero? Uno si può aspettare… beh, molto poco, ma quantomeno:
– un po’ di sesso malamente simulato
– qualche scena che faccia fare “AAAHHHH CHE PAURA!!!”
E invece S O L O N O I A.
Che poi non è che uno si sarebbe aspettato penetrazioni anali in primo piano o giganteschi facial, ma da un film che si chiama SX_Tape mi aspetterei che l’aspirante regista di porno amatoriali provi almeno a inquadrare il corpo della sua bella. E invece l’unica volta in cui lei si mostra nuda (di spalle) lui va a inquadrare la gente che la guarda fuori dalla finestra. Bravo coglione!
Per quanto riguarda L’ORRORE Bernard Rose lo interpreta come apparizioni immotivate e assurdi salti nel montaggio. Che trattandosi di found footage dovrebbe essere lineare, quindi non si capisce perché succedano certe cose nella seconda parte del film. E anche le apparizioni… diciamo che mi avrebbero potuto stupire nel 1999, ma ormai Blair Witch Project l’abbiamo già visto tutti da un pezzo, e così pure tutti i vari film giapponesi con i fantasmi e pure Paranormal Activity, che non è un capolavoro ma rispetto a SX_Tape fa la figura di Quarto Potere.
Attrattive del film? Beh, la protagonista Caitlin Folley è gnocca e regge bene la scena, avrebbe dovuto essere sfruttata di più. Basta. Non guardatelo.
Voto: :P:P:P
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Marco Goi 16 July 2014
    Rispondi

    mai sentito nominare, però sembra davvero una porcheria…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.