Novità dalle sale: 01/01/2015 – Eastwood, sparagli negli occhioni!

Novità dalle sale: 01/01/2015 – Eastwood, sparagli negli occhioni!

Inizio anno interessante fin da subito, con un probabile capolavoro e due film che potrebbero essere sul filo sottile che separa il “guardabile ma anche evitabile” dal “consigliabilissimo”. Pronti?
– THE IMITATION GAME, di Morten Tyldum. Con Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Matthew Goode.
Genere: enigmatico
La storia di Alan Turing narrata da lui stesso all’agente che l’ha arrestato per atti osceni. Con Benedict Cumberbatch che gigantesca come protagonista.
Perché potrebbe piacere: prova d’attore maiuscola, messa in scena classica, vicenda tra le più appassionanti del Novecento.
Perché potrebbe non piacere: messa in scena fin troppo classica, tutta al servizio dell’attore protagonista.
Voto: ** 1/2
– BIG EYES, di Tim Burton. Con Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston.
Genere: manga?
Margaret è una giovane squattrinata che dipinge ritratti inquietanti di bambini con occhi incredibilmente grandi. Le sue opere avranno un successo inaspettato quando il secondo marito comincerà a commercializzarle spacciandole per sue… ma l’artista, alla fine, si ribellerà.
Perché potrebbe piacere: Tim Burton alle prese con storie più piccole e personali da spesso il meglio di sé
Perché potrebbe non piacere: l’ispirazione del regista sembra ormai agli sgoccioli…
Voto: ** 1/2
– AMERICAN SNIPER, di Clint Eastwood. Con Bradley Cooper, Sienna Miller, Jake McDorman.
Genere: Eastwood.
La vera storia del Navy Seal Chris Kyle (Bradley Cooper), cecchino con il più alto numero di uccisioni nella guerra in Iraq, temutissimo dai nemici, che è stato ucciso in un incidente al poligono di tiro da un altro veterano.
Perché potrebbe piacere: è incredibile come Clint Eastwood a 90 anni riesca a fare cinema così lucido ed appassionante.
Perché potrebbe non piacere: no.
Voto: **** 1/2
– SI ACCETTANO MIRACOLI, di Alessandro Siani. Con Alessandro Siani, Fabio De Luigi, Ana Caterina Morariu.
Genere: italianata
Un miracolo sarebbe se guardassi questo film e scoprissi che mi piace.
Perché potrebbe piacere: avete ancora davanti agli occhi il De Luigi che lavorava con la Gialappa’s Band
Perché potrebbe non piacere: perché è il film italiano inutile della settimana!
Voto: :P:P:P:P:P
– POSTINO PAT – IL FILM, di Mike Disa.
Genere: animazione.
…un postino?
Perché potrebbe piacere: siete postini da 8 generazioni e volete che i vostri figli seguano la stessa strada.
Perché potrebbe non piacere: …un postino???
Voto: ???
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

5 Comments

  1. Lazyfish 1 January 2015
    Rispondi

    Ehm…grazie mille per lo spoilerone su American Sniper :/

    • michele 2 January 2015
      Rispondi

      Ehm chiedo scusa, pensavo fosse una cosa nota visto che è tratto da una storia vera 🙁

  2. Nick Parisi. 14 January 2015
    Rispondi

    Beh dai, io American Sniper lo vedrò lo stesso nonostante lo spoilerone. Non sono uno di quelli che si lasciano condizionare da queste cose. 🙂

  3. Lazyfish 14 January 2015
    Rispondi

    Massì anch'io,non è una di quelle robe definitive come spoilerare Fight club o il Sesto senso 😉

  4. Giuseppe F 21 January 2015
    Rispondi

    Ieri ho guardato American Sniper e la recensione potrebbe essere queste: PAPAPAPAPAP RATATATATTA BUMMM BUMMMM Amo l'Ammmmerica! RATATATATATA Quelli sono il male! BUMMMM BUMMMMM BUMMMMM Voglio aiutarli tutti! PAPAPAPAPA Come mia prima uccisione, ammazzo un bambino ma sono un americano vero e quelli sono il male quindi non ho il minimo scrupolo! BUMMM BUMMMM BUMMMM

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.