Novità dalle sale: 05/02/2015 – From Batman to Birdman!

Novità dalle sale: 05/02/2015 – From Batman to Birdman!

Settimana ricca di film molto interessanti, con tre uscite sicuramente da consigliare. Ma anche qualche uscita da sconsigliare, ovviamente, sennò cosa sto qui a fare?
– BIRDMAN, di Alejandro González Iñárritu. Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton.
Genere: don’t call me Batman
Una star cinematografica divenuta notissima per la sua interpretazione del supereroe Birdman vuole far capire che è anche un attore “serio” scrivendo ed interpretando l’adattamento di un racconto di Carver.
Perché potrebbe piacere: una straordinaria prova di attore (Michael Keaton VIVE quella parte) diretta da uno dei registi contemporanei più bravi.
Perché potrebbe non piacere: non piacerà ai fan dei film di supereroi senza senso dell’umorismo.
Voto: **** 1/2
– JUPITER – IL DESTINO DELL’UNIVERSO, di Lana Wachowski, Andy Wachowski. Con Channing Tatum, Mila Kunis, Sean Bean
Genere: avventurona NON young adult
Una russa che per vivere pulisce bagni scopre di essere l’oggetto del desiderio di una famiglia di nobili alieni e si innamoro di un mercenario mezzo uomo e mezzo cane, quindi il migliore amico di se stesso come ci ha insegnato Balle Spaziali.
Perché potrebbe piacere: il film ammicca dalla locandina all’estetica degli young adult, ma ci mette una ricerca etico-filosofica con mire sicuramente superiori. Discrete recensioni.
Perché potrebbe non piacere: difficile dare altre chance ai Wachowski dopo quella merda di Cloud Atlas, ma ci riproverò…
Voto: **
– THE ICEMAN, di Ariel Vromen. Con Michael Shannon, Winona Ryder, James Franco.
Genere: il nemico di Birdman
Ispirato alla biografia di Richard Kulinski, un sicario nell’america degli anni 70 che per anni ha ucciso su commissione colpevoli ed innocenti, grazie ad una dissociazione della personalità, e che quando viene “licenziato” ed umiliato cerca una soluzione per garantire alla sua famiglia sicurezza e prosperità…
Perché potrebbe piacere: un’altra grande prova d’attore, in questo caso Michael Shannon
Perché potrebbe non piacere: un film di genere che avrebbe potuto trascendere i generi
Voto: **
– NON SPOSATE LE MIE FIGLIE!, di Philippe de Chauveron. Con Christian Clavier, Chantal Lauby, Ary Abittan
Genere: francesata
Ok, non le sposiamo.
Perché potrebbe piacere: commedia con qualche spunto forse divertente
Perché potrebbe non piacere: già abbiamo troppe commedie italiane, mettiamoci pure quelle francesi…
Voto:  😛
– NON C’E’ 2 SENZA TE, di Massimo Cappelli. Con Fabio Troiano, Dino Abbrescia, Belen Rodriguez
Genere: oh no!
Mi sento di rimangiarmi il commento di cui sopra.
Perché potrebbe piacere: c’è Tosca d’Aquino e non fa piripì (forse), Belen Rodriguez non può recitare peggio che nel suo sex-tape
Perché potrebbe non piacere: perché è ovviamente il film italiano inutile della settimana
Voto: :P:P:P:P:P
– MUNE – IL GUARDIANO DELLA LUNA, di Alexandre Heboyan, Benoit Philippon. Animazione.
Genere: avatar-blu
I guardiani della luna e del sole sono vecchi e devono nominare i loro successori…
Perché potrebbe piacere: visivamente splendido, cosmogonia affascinante e poetica
Perché potrebbe piacere: non sono più un ragazzino (ahimè!)
Voto: **
– LEONI, di Pietro Parolin. Con Neri Marcorè, Piera Degli Esposti, Stefano Pesce
Genere: italian style
Gualtiero è il figlio di un imprenditore trevigiano che ha tirato su da solo una fortuna, ma ovviamente non è all’altezza del padre. Le idee però non gli mancano, e quella di realizzare il primo crocifisso interamente in plastica riciclata gli pare vincente, solo che per realizzarla è costretto ad immischiarsi con la camorra…
Perché potrebbe piacere: di fronte a Non c’è 2 senza te fa sicuramente un figurone!
Perché potrebbe non piacere: la sera leoni, ma la mattina…
Voto: 😛
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.