Episodio Uno: Fresh off the Boat

Episodio Uno: Fresh off the Boat

Parto sempre un po’ prevenuto quando si parla di sitcom. Al di là di piacevoli eccezioni, trovo che sia un formato in qualche modo vecchio e ormai poco interessante, che ha bisogno di novità o idee forti per funzionare. Qualche risata, a volte, riesco a farmela, ma è difficile che una sitcom riesca a soddisfarmi davvero fino in fondo. Questa, a prima vista, mi attraeva davvero poco, ma alcune recensioni molto positive mi hanno spinto alla visione, quindi…
FRESH OFF THE BOAT

Una famiglia taiwanese si trasferisce dalla Chinatown di Washington alla bianchissima Orlando per aprire un ristorante. Ma non un ristorante cinese, una americanissima steakhouse! Mentre il padre è straconvinto della cosa, la moglie, molto più attaccata alle radici cinesi, è decisamente più scettica, ma il più sconvolto dalla situazione è il figlio maggiore, 11 anni e appassionatissimo di hip-hop e cultura nera, che fa decisamente fatica ad ambientarsi nel nuovo ambiente…
Fresh off the Boat è liberamente tratto dalla vera storia di Eddie Huang, chef e conduttore di programmi sul cibo negli USA, ma anche scrittore, ex comico ed ex… spacciatore di marijuana. E’ ovviamente lui l’undicenne ed il personaggio meglio riuscito della serie. Il ragazzetto che lo interpreta è bravo e divertente, e va elogiata anche l’interpretazione nevrotica di Constance Wu, la mamma. La loro interazione produce i momenti più divertenti del pilot insieme alle scene ambientate a scuola, mentre gli altri… almeno all’inizio restano figure sullo sfondo o stereotipi. 
Posso immaginare qualche divertente sviluppo futuro, vista la cieca ossessione del padre per mettere in piedi la più americana delle steakhouse, ma sono arrivato alla fine della prima puntata pensando “si, carino, ma…”. E non è mai un buon segno. Se volete una nuova sitcom davvero azzeccata puntate su Man Seeking Woman o su Brooklyn Nine-Nine (di cui ancora devo iniziare la seconda stagione…)
Voto: *
Continuerò a guardarlo? No.
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.