Episodio Uno: Marvel’s Daredevil

Episodio Uno: Marvel’s Daredevil

Quali sono i compiti di un perfetto “Episodio Uno”? Deve introdurci i personaggi principali, facendoci capire quali sono le relazioni tra di loro, quali sono i punti di forza e quali quelli deboli. Deve fornirci una spiegazione per la quale questi personaggi finiscono insieme, accennare a dei “nemici”, o quantomeno a delle difficoltà da superare, deve dirci abbastanza da stuzzicare il nostro interesse ma non troppo, le domande devono essere sempre più delle risposte ma si deve iniziare a dare almeno qualche piccola, piccolissima risposta. 
Sapete quale Episodio Uno mi è più piaciuto negli ultimi tempi?
MARVEL’S DAREDEVIL
Sapete quale è la cosa migliore del pilota di Daredevil? E’ che Matt Murdock viene picchiato. Tanto! Finisce pieno di lividi, contusioni, viene gettato da una finestra e rischia seriamente almeno in tre o quattro momenti di venire ucciso. E ancora non ha neppure un costume! Perché il Daredevil della serie tv non è un supereroe, non ha la stupidissima visione sonar che appare qualche volta nel fumetto, ha dei sensi molto sviluppati, una grande abilità nel combattimento a mani nude dovuta ad un addestramento infinito e, soprattutto, una buona dose di incoscienza. E’ un uomo, e come tale è destinato a versare lacrime e sangue, soprattutto se incontra dei cattivacci allenati (quasi) quanto lui.
Francamente mi aspettavo una serie molto diversa dalla prima collaborazione tra Marvel e Netflix, i film del Marvel Cinematic Universe ci hanno abituato ad una visione del mondo tutto sommato pop, solare, positiva, con battute esagerate e momenti sopra le righe. Daredevil è qualcosa di molto diverso, è costellato di momenti introspettivi e non lascia spazio alla spettacolarità fine a se stessa. E’ più simile a Batman Begins che a Spiderman, ed in effetti si può dire che i due personaggi abbiano molto in comune… Daredevil è Batman, se Batman fosse povero e cieco.
Ok, quindi non è Batman.
Anche perché a pensarci bene Daredevil non ha neppure i gadget che caratterizzano il suo più famoso collega, non ha la Batmobile, la Batpistola, la Batcaverna… al massimo combatte con un bastone, se proprio gli va bene. Non ha neppure Robin! Beh, ha il suo collega avvocato Foggy, ma non è esattamente la stessa cosa. Unico punto a suo favore, invece che Alfred ha Karen, interpretata da quella stragnocca di Deborah Ann Woll. Il pilota in effetti si concentra sul primo caso della coppia di neoavvocati che finiscono per difendere proprio la nostra redhead preferita…
Senza dirvi troppo sulla trama, la serie è piuttosto oscura, dura, piena di botte e di flashback. Il paragone con Batman Begins non è casuale… Il mondo che circonda Matt Murdock pare già dalle prime battute ricco di intrighi e di malavità, con un vero e proprio sindacato del male composto da russi, cinesi, giapponesi, alta finanza e bassa manovalanza, il tutto tenuto insieme da Kincolui che non si può nominare. E Matt Murdock ci finisce in mezzo, un po’ volontariamente ed un po’ no, un po’ per incoscienza un po’ per voglia di cambiare le cose. Ottimo il cast di attori, Charlie Cox è già il miglior Daredevil mai apparso sullo schermo. Ok, ci voleva poco… L’accenno ad “altri eroi” mi fa ben sperare anche per future citazioni o easter eggs.
Voto: ****1/2
Continuerò a guardarla? Si!
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

5 Comments

  1. Vic 06 18 April 2015
    Rispondi

    Per ora questa è una serie davvero cazzuta! Un film lungo 13 episodi, dove la crescita del supereroe avviene in maniera molto graduale (non vi dico in che puntata indossa finalmente il classico costume). Speriamo si mantenga…

  2. James Ford 18 April 2015
    Rispondi

    Se ne sta parlando benissimo, mi sa che la recupero.

  3. Non c’è Paragone 18 April 2015
    Rispondi

    Bellissima serie, sono arrivato al quinto episodio e mi sta piacendo da morire!

  4. Pirkaf 18 April 2015
    Rispondi

    Sono ancora al terzo episodio, ma per vora è un gran pollice su.

  5. Trackback: Venerdì Gnocca #97: Elektra vs Elektra - cumbrugliume

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.