Venti anni fa #08: Preacher

Venti anni fa #08: Preacher

Venti anni fa era il 1995, ed io avevo 16 anni. E nonostante gli anni 90 siano stati un decennio di crisi e contraddizioni usciva anche tanta roba bella. Ad esempio…

PREACHER

L’etichetta Vertigo fu una piccola – grande rivoluzione nel mondo del fumetto americano. La DC Comics decise di dare vita a questa nuova etichetta editoriale per offrire ai propri autori uno spazio più libero degli altri, dove scrivere le proprie storie senza dover necessariamente rispettare i rigidi canoni della Comics Code Authority. Nacquero albi dove si poteva parlare di sesso, rappresentare una violenza molto più grafica che in passato, affrontare temi complessi e controversi…
…e poche serie possono dire di affrontare temi più complessi e controversi di Preacher.
Jesse Custer è un disilluso predicatore texano che è stato posseduto da Genesis, una creatura soprannaturale nata da un illegittimo ed innaturale accoppiamento tra un angelo ed un demone, in un incidente che ha provocato la distruzione della sua chiesa e la morte di tutti i fedeli. Genesis è formato da puro bene e pura malvagità, e potenzialmente potrebbe persino essere più potente di Dio. Intanto Dio ha lasciato il Paradiso e non sembra intenzionato a lasciarsi ritrovare… ad aiutare Jesse nella sua ricerca saranno la sua ex ragazza Tulip e un vampiro irlandese alcoolizzato, Cassidy. 
Garth Ennis con Preacher ha scritto un western on the road moderno, sboccato e divertentissimo. Anche i personaggi secondari o addirittura minori sono degni di menzione… come dimenticarsi di Facciadiculo? E se non l’avete ancora letto… fatelo, prima che arrivi l’adattamento televisivo atteso per fine 2015. Chi ha letto lo script ne parla bene… la vera domanda è, quanto sarà fedele al fumetto? 
Voto: *****
logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

6 Comments

  1. James Ford 28 June 2015
    Rispondi

    Uno dei grandi Capolavori del Fumetto.
    Presto, spero, lo rileggerò per parlarne anche dalle mie parti.

    • michele 29 June 2015
      Rispondi

      Una rilettura completa prima dell'arrivo della serie tv è obbligatoria!

  2. MikiMoz 28 June 2015
    Rispondi

    Uno dei miei fumetti preferiti, un capolavoro.
    In attesa della serie tv, ma temo già gli annacquamenti…

    Moz-

    • michele 29 June 2015
      Rispondi

      AMC di solito vieta anche i "fuck" nelle sue serie… vedremo!

  3. Bara Volante 29 June 2015
    Rispondi

    Il mio nick parla abbastanza chiaro, Capolavoro senza sterzo, poco altro da aggiungere 😉 Cheers!

  4. Pirkaf 29 June 2015
    Rispondi

    Qualche anno fa la Planeta chiuse i battenti mentre stavo recuperando tutti i numeri.
    Tuttora me ne mancano almeno una cinquina, ma piano piano li sto recuperando. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.