Partenze e ritorni: guida alle nuove sere tv – 11/10 – 17/10/2015

Finalmente un po’ di respiro dopo qualche settimana di fuoco! Oggi impiegherò meno di due ore per riportare qui sul blog tutte le serie uscite nel corso della settimana…
11 Ottobre
 
– The Walking Dead (sesta stagione)
Network: AMC (USA)
Genere: zombie!
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 16
Rick Grimes ed il suo gruppo continuano a cercare di sopravvivere in un mondo popolato da zombie sempre più putrefatti
Perché potrebbe piacere: zombie!
Perché potrebbe non piacere: la serie alterna momenti “wow” a frequenti momenti “dupalle”
Le aspettative del Cumbrugliume: i momenti “dupalle” supereranno i momenti “wow” anche in questa stagione, ma la guarderò lo stesso perché GLI ZOMBIE SI GUARDANO SEMPRE!
12 Ottobre
 
– Crazy Ex-Girlfriend
Network: The CW (USA)
Genere: comedy / musical
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: ?
Ne ho parlato due giorni fa, non mi pare il caso di ripetersi 🙂
– Fargo (seconda stagione)
Network: FX (USA)
Genere: delitti al freddo
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Dopo il trionfo della scorsa stagione torna, con storia e cast completamente nuovi (siamo nel 1979 durante la campagna presidenziale di Ronald Reagan), la serie ispirata all’ormai classico film dei fratelli Coen
Perché potrebbe piacere: la prima stagione è riuscita a portare miracolosamente sul piccolo schermo qualità, follia e spirito del film.
Perché potrebbe non piacere: i miracoli non sono facili da ripetere – vedi True Detective
Le aspettative del Cumbrugliume: sono estrememente fiducioso, il cast mi piace e l’idea di tornare indietro nel tempo è stuzzicante
13 Ottobre
 
– Chicago Fire (quarta stagione)
Network: NBC (USA)
Genere: pompieri
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 22
Serie televisiva su pompieri e paramedici di Chicago…
Perché potrebbe piacere: i pompieri sono i moderni eroi americani
Perché potrebbe non piacere: lasciamolo guardare agli americani
Le aspettative del Cumbrugliume: i procedurali hanno fatto il loro tempo, figuriamoci quelli sui pompieri. Guardatelo solo se il vostro idolo da bimbi era GRISU’
– River
Network: BBC One (UK)
Genere: giallo / drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 6
L’esperto detective John River continua ad avere visioni del suo ex-collega recentemente assassinato ed a cercare senza soste il suo assassino…
Perché potrebbe piacere: un giallo inglese con Stellan Skarsgård come protagonista? PRESO!
Perché potrebbe non piacere: iniziano ad essercene tanti e la sensazione di deja-vu potrebbe prendere il sopravvento…
Le aspettative del Cumbrugliume: la serie è stata anche scelta per un prossimo passaggio su Netflix. Secondo me non si sbaglia…
14 Ottobre
 
– The Romeo Section
Network: CBC (CAN)
Genere: spy / thriller
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Il professore Wolfgang McGee è a capo di una unità supersegreta dei servizi segreti i cui agenti, chiamati Romeo o Giulietta, sono incaricati di intrattenere relazioni sentimentali con i bersagli
Perché potrebbe piacere: sapete che è una bella idea?
Perché potrebbe non piacere: però è una serie canadese. Ommadonna…
Le aspettative del Cumbrugliume: no via, ho deciso che le serie canadesi sono troppo pezzenti. Aspetto il remake americano.
– Kingdom (seconda stagione)
Network: Audience Network (USA)
Genere: mma drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Una famiglia disfunzionale, una palestra di arti marziali, un giovanissimo atleta dal futuro che sembra luminoso ed un altro che ha sprecato fino ad ora il proprio talento per scelte personali sbagliate, un terzo che era arrivato in cima e dopo il crollo deve provare lentamente a risalire…
Perché potrebbe piacere: saltato fuori dal nulla, è stata la sorpresa dello scorso anno
Perché potrebbe non piacere: ma saprà ripetersi a quei livelli?
Le aspettative del Cumbrugliume: secondo me si, ci scommetto.
16 Ottobre
 
– Truth be Told
Network: NBC (USA)
Genere: sitcom
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: ?
Due coppie di vicini sono anche migliori amici…
Perché potrebbe piacere: hanno provato a venderla come ideale successore di How i Met Your Mother e tra i protagonisti c’è Mark-Paul Gosselaar
Perché potrebbe non piacere: pessime recensioni
Le aspettative del Cumbrugliume: lo dico sempre, è finito il tempo delle sitcom di questo tipo…
– Satisfaction (seconda stagione)
Network: USA Network (USA)
Genere: drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Una coppia è sconvolta quando il marito scopre la moglie a letto con un prostituto. Così anche lui decide di diventare un prostituto. Eh?
Perché potrebbe piacere: …EH?
Perché potrebbe non piacere: ma voi la conoscevate? Io no 😀
Le aspettative del Cumbrugliume: vorrei continuare a non conoscerla
– The Knick (seconda stagione)
Network: Cinemax (USA)
Genere: medical / period drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Clive Owen torna a vestire i panni del Dr. John W. Thackery, chirurgo di chiara fama del Knickerbocker Hospital nella New York dell’inizio del ventesimo secolo
Perché potrebbe piacere: recitazione perfetta, regia (di Soderbergh) splendida, temi profondi ed un’ottima ricostruzione storica hanno portato la prima stagione al successo
Perché potrebbe non piacere: qualche recensione ha parlato di una serie un po’ fredda ed a tratti noiosa
Le aspettative del Cumbrugliume: io, personalmente, non mi sono annoiato neppure per un secondo, e The Knick insieme a Fargo è il ritorno che più attendevo questo autunno

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 14/12/2018

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 14/12/2018

  Non c'è molto da annunciare in una settimana quasi completamente monopolizzata da Netflix, ma sono sicuro che gli appassionati di serie tv troveranno pane per i loro denti anche stavolta... cominciamo!   A volte ritornano   Counterpart ha tutto per diventare...

Il Metodo Kominsky

Il Metodo Kominsky

BASTA CON QUESTI GIOVINASTRI! Basta con la trap, con gli youtuber, con le storie di instagram, con serie tv che parlano di prostitute sedicenni, con Francesco Sole e gli stivali Ugg. Non se ne può più di tutte queste cose che non capiamo, troviamo ridicole o completamente aliene, ci...

Cam – il filmone di fine anno che non ti aspetti

Cam - il filmone di fine anno che non ti aspetti

Cam è un nuovo centro per Netflix, un alienante horror thriller tecnologico che è una realistica finestra sul mondo delle camgirl

1 Comment

  1. dolly fc 19 October 2015
    Rispondi

    Ti ho scoperto grazie a IL BUIO IN SALA…..complimenti !!!
    Continuerò a seguirti …

    THE KNICK ….FARGO….GRANDE ATTESA PURE PER ME !!!!

    ….ma anche con gli zombi ho un appuntamento fisso …per me pochi momenti " dupalle " :))

    Un saluto dalla Dolly

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.