Lemmy Kilmister: 24/12/1945 – 28/12/2015

Lemmy Kilmister: 24/12/1945 – 28/12/2015

Lemmy


La mia storia preferita di Lemmy, raccontata nella sua autobiografia La Sottile Linea Bianca, è quella di quando il suo manager lo convinse a farsi un ricambio completo di sangue, convinto che il suo organismo potesse così depurarsi dalla sua abituale dieta che comprendeva due bottiglie di Jack Daniels al giorno e una quantità inimmaginabile di droghe. Così Lemmy andò in ospedale ed il dottore lo sottopose a delle analisi, poi tornò indietro con la faccia cupa.

– Lei non può sottoporsi al ricambio di sangue.
– Cosa? E perché?
– Lei non ha più sangue umano nelle vene, del sangue puro potrebbe ucciderla! Si dimentichi anche di donare sangue, il suo sangue ucciderebbe qualsiasi altra persona, da quanto è tossico.

Lemmy raccontava questa storia vantandosi di aver scritto una pagina di storia della medicina, immaginando di lasciare il suo corpo alla scienza quando fosse morto.

Lemmy

Lemmy era una icona, e come tutte le icone era rimasto immutabile. Oggi, a settant’anni, era fisicamente quasi uguale al se stesso di quaranta anni fa. Brutto allo stesso modo, ma allo stesso tempo tanto affascinante da aver portato a letto centinaia di donne (nel 2006 sosteneva fossero 1200, conquistate “facendole ridere”… ormai saranno state almeno un paio di centinaia in più) brutte o belle non gli importava, sempre nella sua autobiografia confessava di non riuscire a capire la differenza. Cominciava a rendersi conto della sua mortalità, negli ultimi due anni i Motorhead avevano dovuto rallentare i ritmi, molti concerti erano stati annullati, Lemmy era migliorato ma ormai quando scendeva dal palco era stravolto. All’ennesimo giornalista che gli chiedeva della sua salute Lemmy ha risposto “se morissi domani non potrei lamentarmi. E’ stata una bella vita”.

E’ stata una grande vita. Ora puoi tornare a brindare con Ronnie, Jimi, Phil e tutti gli altri.

Lemmy

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

1 Comment

  1. Cassidy 30 December 2015
    Rispondi

    La Sottile Linea Bianca è una lettura imperdibile, Lemmy ci mancherà davvero un sacco. Cheers!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.