Novità dalle sale: 28/01/16 – la gioia di distruggere Point Break

No dai, Point Break no! Non fate il remake anche di uno dei miti della mia adolescenza, no! Riuscirete solo a distruggerlo! Perché? Perché? PERCHEEEEEEEEEEE’???

 – POINT BREAK, di Ericson Core. Con Edgar Ramirez, Luke Bracey, Teresa Palmer
Genere: stunt su youtube

Point Break 2016

Remake del film della Bigelow del 1991, ma senza la Bigelow, senza Patrick Swayze, senza Keanu Reeves e senza la minima idea di quello che stanno facendo, PAZZI!!! QUESTO NON E’ POINT BREAK!!!

Perché dovreste guardarlo: ci sono sicuramente delle belle riprese di sport estremi
Perché non dovreste guardarlo: perché sembra una merda

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: merda.

– UNA VOLTA NELLA VITA, di Marie-Castille Mention-Schaar. Con Ariane Ascaride, Ahmed Dramé, Noémie Merlant
Genere: l’insegnante ad Auschwitz con tutta la classe

Una volta nella vita film 2016
In una cittadina nella banlieu di Parigi, una scuola multietnica e problematica partecipa ad un concorso sulla Resistenza e sulla Shoah. L’avvicinamento a questa tragedia cambierà le vite di tutti.

Perché dovreste guardarlo: un film che parte da vicende reali e mantiene il suo realismo al di sopra dei cliché
Perché dovreste non guardarlo: qualche momento didascalico

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: ricordare cosa è successo non fa mai male

– JOY, di David O. Russell. Con Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Bradley Cooper
Genere: squadra che vince non si cambia anche se la volta prima ha vinto meno

Joy Jennifer Lawrence 2016

L’invenzione del mocio trasformerà una Cenerentola in una principessa. No guardate è vero, la storia è così!

Perché dovreste guardarlo: Russell + Lawrence + Cooper = Il Lato Positivo!
Perché non dovreste guardarlo: = anche American Hustle, che non era riuscito allo stesso modo. Regista (già?) in declino?

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: da guardare ma senza aspettative altissime

– L’ABBIAMO FATTA GROSSA, di Carlo Verdone. Con Carlo Verdone, Antonio Albanese, Anna Kasyan
Genere: comici in declino

L'abbiamo fatta grossa Verdone Albanese

Albanese e Verdone sono due comici in declin… un investigatore privato scalcinato ed un attore di teatro che non ricorda più le battute. Il loro incontro da vita ad una commedia degli equivoci e bla bla bla

Perché dovreste guardarlo: Verdone e Albanese sono due tra i comici più ricchi d’inventiva d’Italia
Perché dovreste non guardarlo: ormai da anni fanno ridere molto meno…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: meglio di Checco Zalone, ma non poi di moltissimo

– DORAEMON IL FILM: NOBITA E GLI EROI DELLO SPAZIO, di Yoshihiro Osugi.
Genere: giappanimazione

Ecco Doraemon, gatto spaziale, non ha paura mai di farsi male.

Perché dovreste guardarlo: ho avuto occasione di intravedere il film di Doraemon in computer graphic ed era veramente trash lisergico
Perché dovreste non guardarlo: questo sembra meno trash

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: dai 3 ai 6 anni

– BREVE STORIA DI LUNGHI TRADIMENTI, di Davide Marengo. Con Guido Caprino, Carolina Crescentini, Maya Sansa

IL FILM ITALIANO INUTILE DELLA SETTIMANA!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 17/06/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 17/06/2019

Rieccoci con l'appuntamento settimanale con le serie tv! Malgrado l'estate sia già qui le novità continuano a fioccare, con almeno un paio di esse a prima vista imperdibili. Volete sapere quali sono? E allora continuate a leggere, no? Novità succulente Cominciamo con...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 10/06/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 10/06/2019

La rubrica si sposta (spero definitivamente) al lunedì. Negli ultimi giorni non sono mancate novità interessanti, giunte a movimentare un periodo assai sonnacchioso: eccole qua! Novità succulente Qualcuno lo potrebbe definire un dono, altri una maledizione... Cassie sa...

L’Italia che scrive – i consigli di giugno 2019

L'Italia che scrive - i consigli di giugno 2019

Da bravo (si fa per dire) autore dilettante di genere sto cercando sempre più di dare il buon esempio leggendo più storie possibile di autori italiani, sia autopubblicati che in uscita per case editrici. Rimarreste sorpresi se scopriste quanto talento e quante buone idee nascono ogni mese...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.