11/22/63 e le altre novità della settimana in tv

11/22/63 e le altre novità della settimana in tv

Questa settimana vive principalmente di una novità e un ritorno: sta a voi decidere quindi se siete più interessati a conoscere le vicende che hanno portato Saul Goodman ad essere quello di Breaking Bad oppure cosa è successo l’11/22/63… o il 22/11/63? O il 63/22/11? Oh beh. Comunque potete anche guardarli entrambi, credo.

Chiarissimo, no?

Chiarissimo, no?

15 Febbraio

– Better Call Saul (seconda stagione)

Better Call Saul

Network: AMC (USA) – Netflix (ITA)
Genere: drama / black comedy
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

Quali sono le vicende che hanno portato Saul Goodm…. ok, ok, l’ho già scritto sopra

Perché dovreste seguirlo: Bob Odenkirk è bravissimo e questo è il prequel di Breaking Bad!
Perché non dovreste seguirlo: ma non è Breaking Bad

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: se dico che la prima stagione mi ha un po’ annoiato mi picchiate?

– 11/22/63

11/22/63

Network: Hulu (online)
Genere: scifi thriller
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 8

A un insegnante, intepretato da James Franco, viene offerto di tornare nel 63 con una macchina del tempo, per cercare di prevenire l’omicidio di JFK. Tratto da un romanzo di Stephen King

Perché dovreste seguirlo: notevole sforzo produttivo per Hulu, anche solo per comprare i diritti del libro e pagare il protagonista. Il trailer della serie sembrava notevole.
Perché non dovreste seguirlo: è il primo progetto così importante di Hulu

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: i viaggi nel tempo mi intrigano. Diamogli una chance!

17 Febbraio

– Broad City (terza stagione)

Broad City

Network: Comedy Central (USA)
Genere: sitcom
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 10

Due ventenni ebree e le loro avventure a New York City. Prodotta da Amy Poehler

Perché dovreste seguirlo: già confermate altre due stagioni, tratta da una web-serie di grande successo. Divertente.
Perché non dovreste seguirlo: ma è un’altra sitcom

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: basta con le sitcom

21 Febbraio

– The Night Manager

The Night Manager

Network: BBC One (UK)
Genere: drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 6

Una miniserie BBC (che andrà in onda negli USA su AMC da Aprile) con protagonisti Tom Hiddleston e Hugh Laurie e tratta da Il Direttore di Notte di Le Carré? Perché non ne avevo sentito parlare?

Perché dovreste seguirlo: una cosa del genere va vista
Perché non dovreste seguirlo: anche se per due volte hanno provato a trarre un film al libro, ed hanno fallito considerandolo “impossibile da tradurre al cinema”

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: …ma questa è tv!

– Girls (quinta stagione)

Girls

Network: HBO (USA)
Genere: comedy / drama
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 10

Quattro giovani a New York chiacchierano e vivono una vita da giovani di New York

Perché dovreste seguirlo: dialoghi intelligenti e realistici, una serie che ha il coraggio di parlare un po’ di tutto
Perché non dovreste seguirlo: mi è venuta a noia presto

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: se le quattro fossero più gnocche lo guarderei anche

– Togetherness (seconda stagione)

Togetherness

Network: HBO (USA)
Genere: comedy / drama
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 8

Matrimonio, amicizia, vita sessuale, lavoro… boh. Un po’ come Girls ma con una coppia di persone sposate e tutto quello che gli gira intorno.

Perché dovreste seguirlo: recensioni molto positive. Una cosa come Girls.
Perché non dovreste seguirlo: ma meno

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: magari la provo. Com’è lei, gnocca?

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.