Venerdì Gnocca #95: Charlie Riina

Venerdì Gnocca #95: Charlie Riina

Allora, visto che la scorsa settimana Facebook mi ha censurato il post sul Venerdì Gnocca solo perché c’era Leanna Decker completamente nuda (SHAME ON YOU MR ZUCKERBERG!), questa settimana voglio giocare la carta Riina. Eh si signor Zuckerberg, prova a censurare questa.

CHARLIE RIINA

Non vorrete mica fare incazzare la sua famiglia? La sua famiglia è importante.

Charlie Riina

E’ importante perché in tenerissima età l’hanno fatta trasferire dal Canada alla Gran Bretagna, dove lei da bambina è diventata campionessa di scacchi. Abilità che ha messo a frutto recentemente diventando modella anche per Playboy (prima che smettesse di ospitare nudi, ovviamente).

Cosa pensavate, che fosse parente di Totò? Ma ditemi voi.

Nelle sue foto Charlie Riina ci ricorda spesso quanto sia importante rimanere idratati, e ci consiglia di bere molta acqua. Noi l’apprezziamo per questo, giusto?

Charlie-Riina02

Charlie-Riina03

Charlie-Riina04

Charlie-Riina05

Charlie-Riina06

Effettivamente è Charlie…

Charlie-Riina07

Special Editions

BECCATI QUESTA SIGNOR FACEBOOK!

logo

Related posts

Il ritorno del Venerdì Gnocca! (ma non sul blog)

Il ritorno del Venerdì Gnocca! (ma non sul blog)

Tra i feedback che ricevo dai miei lettori, c'è una richiesta in particolare che ricorre nelle email, nei messaggi su facebook, nelle conversazioni dal vivo: QUANDO TORNA IL VENERDI' GNOCCA? Il fatto è che vorrei lentamente trasformare il Cumbrugliume in qualcosa di leggermente diverso, dando...

Venerdì Gnocca #200: Jessica Weaver

Venerdì Gnocca #200: Jessica Weaver

E così siamo arrivati alla fatidica duecentesima uscita della rubrica! Nelle ultime settimane ho ricevuto diversi messaggi che mi chiedevano di fare le cose in grande per questo appuntamento, di proporre forme più ardite. E allora come si dice? Go big or go home! Go big. JESSICA...

Venerdì Gnocca #199: Chiara Bianchino

Venerdì Gnocca #199: Chiara Bianchino

Il Venerdì Gnocca non fa tappa troppo spesso in Italia, e questo è un peccato. Devo anche confessare che quando mi è stata segnalata per la prima volta la protagonista di questo centonovantanovesimo episodio (wow!) non avevo neppure capito che si trattava di una nostra compatriota. Su Instagram...

1 Comment

  1. Gabriele 15 April 2020
    Rispondi

    Che tette ammazza!
    Che donna!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.