Al cinema è la settimana dei tanti ritorni

Al cinema è la settimana dei tanti ritorni

Chi è tornato? Beh, ad esempio…

LUI E’ TORNATO, di David Wnendt. Con Oliver Masucci, Fabian Busch, Christoph Maria Herbst
Genere: nostalgia canaglia

Lui è tornato

Il Fuhrer torna in vita, e visto che siamo negli anni duemila per cose pensate che venga usato? Bravi, per fare audience in tv…

Perché dovreste guardarlo: sembra una intelligente operazione ironica sull’importanza della memoria ma anche una riflessione sui nostri giorni
Perché non dovreste guardarlo: perché se tornasse lui molti di voi sarebbero contenti davvero

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: si può anche guardare su Netflix

BENVENUTI… MA NON TROPPO, di Alexandra Leclère. Con Karin Viard, Didier Bourdon, Valérie Bonneton
Genere: ruspa

Benvenuti ma non troppo

Destra e sinistra si confondono un tantino dopo che il governo francese obbliga chiunque possieda case di più di 100 metri quadri ad ospitare profughi o senza tetto per la stagione invernale…

Perché dovreste guardarlo: riflessioni del genere sono spesso utili ed importanti..
Perché non dovreste guardarlo: sembra una sequela infinita di luoghi comuni

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: nemmeno sotto tortura

THE DRESSMAKER – IL DIAVOLO E’ TORNATO, di Jocelyn Moorhouse. Con Kate Winslet, Judy Davis, Liam Hemsworth
Genere: modi e mode

The Dressmakerma_come_ti_vesti

Lui è tornato? Il diavolo è tornato? Il diavolo veste Prada? Non ci capisco più nulla, aiuto! Ah… è una commediola sulla moda che arriva in Australia negli anni 50 portata dalla bella Tilly

Perché dovreste guardarlo: riconosciamogli almeno il buon cast
Perché non dovreste guardarlo: perché come me evitate film di questo genere come la peste

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: vedi sopra

10 CLOVERFIELD LANE, di Dan Trachtenberg. Con Mary Elizabeth Winstead, John Goodman, John Gallagher Jr
Genere: mostri

10-cloverfield-lane

Lui è tornato? Il diavolo è tornato? Ora torna anche Cloverfield??? Il film di mostri senza il mostro torna con una specie di prequel quasi dieci anni dopo. Pare che il film sia quasi tutto ambientato dentro una stanza. Boh!

Perché dovreste guardarlo: a Abrams (che ovviamente sta dietro il progetto) stanno a cuore originalità dei progetti e il giusto uso della narrazione. Interessante anche per come è stato concepito.
Perché non dovreste guardarlo: a me il primo Cloverfield non è piaciuto 😛

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: ho la sensazione che questo secondo Cloverfield potrebbe piacermi di più, senza per questo essere considerato un film imperdibile

ESCONO ANCHE:

SOLE ALTO, di Dalibor Matanic. Con Tihana Lazovic, Goran Markovic, Nives Ivankovic

La guerra dei Balcani venti anni dopo. Sembra un film davvero bello ed interessante, ma ovviamente non se lo cacherà nessuno

FUGA DAL PIANETA TERRA, di Callan Brunker.

Animazione 3D forse divertente ma un po’ pezzentella. Per bambini, dai.

ZETA, di Cosimo Alemà. Con Salvatore Esposito, Jacopo Olmo Antinori, Irene Vetere

Tentano di farlo passare come un altro film della rinascita italiana, dopo Perfetti Sconosciuto, Lo Chiamavano Jeeg Robot e Veloce come il Vento. Ma è un film sul rap romano, quindi NO.

LA FORESTA DEI SOGNI, di Gus Van Sant. Con Matthew McConaughey, Naomi Watts, Jordan Gavaris

Uscito in sordina, ma è un Van Sant con McConaughey, Naomi Watts e Ken Watanabe. Insomma, c’è di peggio.

CAVALLO DENARO, di Pedro Costa. Con Tito Furtado, Antonio Santos, Vitalina Varela

Un film portoghese su un immigrato capoverdiano. Pare sia anche bello, ma uscirà in tre sale eppoi oh, che palle.

LO STATO CONTRO FRITZ BAUER, di Lars Kraume. Con Burghart Klaußner, Ronald Zehrfeld, Sebastian Blomberg

Un altro film tedesco sul post-nazismo. Questa volta senza ironia.

APPENA APRO GLI OCCHI – CANTO PER LA LIBERTA’, di Leyla Bouzid. Con Baya Medhaffer, Ghalia Benali, Montassar Ayari

Tunisini che vorrebbero essere più liberi. Non vi sembra lontanissima la Primavera Araba?

INFERNET, di Giuseppe Ferlito. Con Remo Girone, Ricky Tognazzi, Roberto Farnesi

IL FILM ITALIANO INUTILE DELLA SETTIMANA

LA COPPIA DEI CAMPIONI, di Giulio Base. Con Massimo Boldi, Max Tortora, Massimo Ceccherini

IL FILM ITALIANO DANNOSO DELLA SETTIMANA!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.