American Urca! – le uscite della settimana

E’ una settimana strana, questa. Nonostante sia ormai estate ci sono diverse uscite interessanti… però sono quasi tutti film che hanno ormai almeno qualche mese sulle spalle, tenuti da parte dalle case distributrici per chissà quale motivo. E ora abbiamo l’imbarazzo della scelta. Avremmo. Avrei. Se non fosse che li ho già visti quasi tutti 😛

I film della settimana

RATCHET & CLANK, di Jericca Cleland, Kevin Munroe.
Genere: animazione

Ratchet e Clank

Film d’animazione in CG basato sull’omonimo, popolarissimo videogame, che si ripropone di mantenere lo humour e gli irriverenti dialoghi che hanno fatto la fortuna del gioco. Ora l’unico problema è che io non so assolutamente nulla di sto cazzo di videogame, cosa mi devo aspettare? Vabbé, guardiamo il trailer.

Perché dovreste guardarlo: se vi è piaciuto il videogioco, ci sono anche le voci di Favij e Greta Menchi! Che lo rendono davvero imperdibile, no?
Perché non dovreste guardarlo: non so come sia il videogioco, il trailer fa cacare, Favij mi sembra un cretino e Greta Menchi non so proprio chi sia

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: ho commesso l’errore di cercare di capire chi è Greta Menchi, e ora vorrei solo morire

IL PIANO DI MAGGIE – A COSA SERVONO GLI UOMINI?, di Rebecca Miller. Con Greta Gerwig, Julianne Moore, Ethan Hawke
Genere: da donne, immagino

Il Piano di Maggie

La trentenne Maggie, allegra e affabile, pianifica ogni istante della propria vita col sorriso sulle labbra. Finché non impara che il proprio destino non dovrebbe essere disturbato…

Perché dovreste guardarlo: il film ha ricevuto buone accoglienze, in giro se ne parla bene
Perché non dovreste guardarlo: leggendo la trama non avete anche voi l’impressione che Maggie sia una rompicazzo impossibile?

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: vorrei tanto guardarlo ma ho ancora in lista d’attesa Never Back Down 3, e allora sapete…

CATTIVI VICINI 2, di Nicholas Stoller. Con Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne
Genere: buffonate

BASTA CON GLI STEREOTIPI SULLE DONNE!

BASTA CON GLI STEREOTIPI SULLE DONNE!

Mac, Kelly e Teddy trovano un nemico comune contro cui schierarsi: un trio di matricole decise a mettere in piedi la prima sorellanza libera da pregiudizi sessisti… ovviamente proprio accanto alla casa di Mac e Kelly, che è di nuovo incinta…

Perché dovreste guardarlo: il primo film offriva umorismo di grana grossa ed ha avuto un buon successo
Perché dovreste non guardarlo: il primo film ha fatto schifo a me che adoro l’umorismo di grana grossa

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: non ce la posso fare

LA BATTAGLIA DEGLI IMPERI – DRAGON BLADE, di Daniel Lee. Con Jackie Chan, John Cusack, Adrien Brody
Genere: fantastorico

La Battaglia degli Imperi John Cusack

Romani contro cinesi per il controllo della via della Seta, because FUCK HISTORY AND FUCK HISTORY CHANNEL

Perché dovreste guardarlo: un kolossalone cinese
Perché non dovreste guardarlo: il film è uscito in Cina più di un anno fa e le recensioni sono state un po’ meh. Inoltre ho il sospetto che vincano i cinesi.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: meglio Police Story

AMERICAN ULTRA, di Nima Nourizadeh. Con Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Walton Goggins
Genere: american canne

American Ultra poster

Questo l’ho visto ma non l’ho mai recensito perché… perché non ho mai recensito American Ultra? NON LO SO! Quindi MINIRECENSIONE IN BREVE, che tanto non avrò voglia di recensirlo in maniera completa! E’ la storia di una coppia di fumati ma si scopre che uno di loro è un pericolosissimo agente segreto che ora il go-go-go-governo vorrebbe eliminare in un tripudio di miccette perché inaffidabile. Seguono casini vari.

Nei momenti migliori American Ultra è molto divertente e capace di sorprendere. Assomiglia un po’ a Chuck ma più fuori di testa e più focalizzato sui momenti di azione. Kristen Stewart con la sua monoespressione pigra è stranamente adatta alla parte, così come Jesse Eisenberg.

Nei momenti peggiori American Ultra è poco a fuoco nelle parti comedy e un tantino troppo fumato.

Difficile dargli un voto, sono consapevole che molti di voi l’adorerebbero e probabilmente qualcuno in più l’odierebbe. Fate voi!

MY BAKERY IN BROOKLYN – UN PASTICCIO IN CUCINA, di Gustavo Ron. Con Aimee Teegarden, Linda Lavin, Ernie Sabella

MyBakery

FILM SPAGNOLO INUTILE DELLA SETTIMANA! Ehm… scusate, ci sono rimasto male che non escono film italiani e allora…

TOKYO LOVE HOTEL, di Ryuichi Hiroki. Con Shôta Sometani, Atsuko Maeda, Roy 5tion
Genere: giappolove

Tokyo-Love-Hotel-4984

Un giorno e una notte in un grande love hotel del più famoso distretto a luci rosse del Giappone. Ah il film è del 2014.

Perché dovreste guardarlo: perché sesso e Giappone…
Perché non dovreste guardarlo: dubito che troveremo tentacoli e vagine spixellate

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: American Ultra Love Hotel sarebbe stato più divertente

A GIRL WALKS HOME ALONE AT NIGHT, di Ana Lily Amirpour. Con Sheila Vand, Arash Marandi, Marshall Manesh
Genere: horror

AGirlWalksHomeAloneAtNight

Horror si, ma ambientato in Medio Oriente, in bianco e nero, con i vampiri. Una roba strana, differente da quello a cui siamo abituati. Interessante. Il problemino anche qui è che il film ha quasi tre anni e l’hanno già visto più o meno tutti. Oh beh.

Perché dovreste guardarlo: perché è bello
Perché non dovreste guardarlo: perché è strano

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: penso che sceglierò questo, questa settimana 🙂

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.