Doctor Strange e Mister Troll – i film della settimana

Doctor Strange e Mister Troll – i film della settimana

E’ la settimana di Doctor Strange! Quello del dottore era uno dei film più attesi della nuova ondate del Marvel Cinematic Universe, e le aspettative sono piuttosto alte… ma escono anche altri film, per la gioia di grandi e piccini. Vediamoli insieme!

– DOCTOR STRANGE, di Scott Derrickson. Con Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Mads Mikkelsen.
Genere: supereromagico

Doctor Strange

Con la sola imposizione delle mani posso ungerti la giacca e la cravatta!

La trama in dieci parole: non solo supereroi: anche la magia nel Marvel Cinematic Universe

Perché dovreste guardarlo: si preannuncia un film divertente, ricco di invenzioni visive significative, con un protagonista carismatico e un cast di contorno di altissimo livello
Perché non dovreste guardarlo: dite la verità, se non fosse interpretato da Cumberbatch l’avreste atteso allo stesso modo?

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: ma Cumberbatch c’è, e Doctor Strange salta subito al primo posto della classifica dei film da vedere in questo periodo!

– TROLLS, di Mike Mitchell, Anand Tucker.
Genere: animazione

Trolls

Forse non tutti sanno che: i trolls usano talmente tanta lacca per mantenere perfetta la loro capigliatura che sono responsabili del 74% del buco nell’ozono

La trama in dieci parole: troll contro mangiatroll, in un caleidoscopio di colori e pop

Perché dovreste guardarlo: ritmo sfrenato e tanta musica anche del passato dovrebbero garantire il coinvolgimento non solo dei più piccoli
Perché non dovreste guardarlo: pare che nella colonna sonora non ci siano i Manowar

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: massì dai, da recuperare con calma

– IN GUERRA PER AMORE, di Pif. Con Pif, Andrea Di Stefano, Miriam Leone.
Genere: drammedia antimafia

In Guerra per amore

Il ciuco è uno dei punti di forza della pellicola

La trama in dieci parole: dagli USA alla Sicilia nel 1943, contro mafia e fascisti

Perché dovreste guardarlo: il primo film di Pif aveva sorpreso per umorismo surreale e scorretto e per la capacità di mantenere dritta la barra dell’impegno sociale anche in un film leggero. E c’è Miriam Leone!
Perché non dovreste guardarlo: questo mi sa di crollo verticale

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: evitabile anche se non odiate la iena Pif

– OUIJA – L’ORIGINE DEL MALE, di Mike Flanagan. Con Elizabeth Reaser, Henry Thomas, Kate Siegel
Genere: horror

Apri la bocca che arriva l'aeroplanino!

Apri la bocca che arriva l’aeroplanino!

La trama in dieci parole: nel prequel di Ouija, la storia della tavoletta nel 1965

Perché dovreste guardarlo: Mike Flanagan ha dimostrato di essere ottimo regista horror, e questo prequel dovrebbe essere migliore dell’originale
Perché non dovreste guardarlo: madonna basta, le tavolette Ouija, che palle…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: pensavo che fosse uscito mesi fa, immaginate quanto interesse!

Escono anche:

– THE ACCOUNTANT, di Gavin O’Connor. Con Ben Affleck, Anna Kendrick, Jon Bernthal

Tanta bella gente per un action criminale bello ruvido che poteva sembrare una gran cosa, ma invece ha deluso quasi tutti

– LA RAGAZZA SENZA NOME, di Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne. Con Adele Haenel, Jérémie Renier, Olivier Gourmet

I Dardenne, meno ispirati del solito

– PAROLA DI DIO, di Kirill Serebrennikov. Con Pyotr Skvortsov, Aleksandr Gorchilin, Aleksandra Revenko

Rendiamo grazie a dio di non dover andare a vedere sto film

– SAINT AMOUR, di Benoît Delépine, Gustave Kervern. Con Gérard Depardieu, Benoît Poelvoorde, Vincent Lacoste

Madonna, i francobelgi!

– ENCLAVE, di Goran Radovanovic. Con Milena Jaksic, Filip Subaric, Nenad Stanojkovic

Non dimentichiamoci il Kosovo, no!

– RACCONTO CALABRESE, di Renato Pagliuso. Con Robert Woods, Paolo Mauro, Marco Silani

IL FILM ITALIANO INUTILE DELLA SETTIMANA!

logo

Related posts

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Luca

Luca

Visto che la narrazione popolare vuole che questo 2021 sia l'anno delle rivincite popolari in campo internazionale per l'Italia, aggiungiamo alla lista delle rivincite più comuni (Maneskin all'Eurofestival, nazionale di calcio agli europei, medaglie d'oro alle olimpiadi... tutte cose...

Nuova sezione video sul sito

Nuova sezione video sul sito

Forse avrete notato l'aggiunta in alto della nuova sezione "Spaghetti weird", che raccoglie i video del mio nuovo canale Youtube di cui vi ho parlato nell'ultimo articolo. Spero che così siano più facilmente raggiungibili. Nel video nuovo vi parlo di Mattanza, di Jack Sensolini e Luca...

4 Comments

  1. Cassidy 27 October 2016
    Rispondi

    Senza esagerare, era una vita che speravo in un film sullo stregone supremo di casa Marvel, spero sia anche un bel film, appena appena atteso 😉 Cheers!

    • michele 27 October 2016
      Rispondi

      Strange è un personaggione, chi l’ha visto me ne ha parlato bene… incrociamo le dita!

  2. mikimoz 27 October 2016
    Rispondi

    Evito davvero tutto, questa volta. Forse paradossalmente solo il cinecomic mi può piacere.
    Il film mi sa di spocchioso e fuori tempo massimo, non tira più sparare a zero su mafia e fasci.

    Moz-

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.