Tuesday Trailer #72: Dark Blue

Tuesday Trailer #72: Dark Blue

Solitamente per la rubrica del Tuesday Trailer vado a cercare le ultime uscite nei più visitati tra i canali youtube, ma sono felicissimo di ricevere segnalazioni… soprattutto quando queste arrivano direttamente dagli autori dei film!

Michael Segal è ormai da diversi anni uno dei punti di riferimento per il cinema italiano di genere. Attore, stuntman, ora anche regista e sceneggiatore, siamo stati abituati a vederlo in moltissimi film di zombie più o meno grandi, dai due Zombie Massacre a Anger of the Dead, prossimamente sarà nell’imminente Lion, di cui abbiamo già parlato, nel promettente Haunted di Eros d’Antona, nella serie The Reaping di Roberto D’Antona e in altri progetti interessanti. Ma il più interessante di tutti sembra essere il suo esordio da regista: Dark Blue.

Dark Blue Michael Segal

Dark Blue è un progetto ambizioso tra il mystery, l’azione, l’horror e il fantasy. Parlerà della scoperta di una nave norvegese affondata nel Mediterraneo negli anni 30, mentre era in fuga verso il Vaticano per sfuggire alla Germania nazista con un carico molto prezioso, alcuni diamanti chiamati “le figlie di Aegir”… Intorno alla nave si era poi creato un alone di mistero, il porto di Trondheim da cui era partita era stato bruciato poche ore dopo, e qualsiasi traccia della sua esistenza era stata cancellata. I due sub che proveranno ad esplorarla scopriranno a loro spese che una creatura antica e pericolosa è rimasta a farle da guardia, e non accetterà facilmente di essere sloggiata…

Il film sembra diretto in maniera estremamente professionale, e può sfoggiare delle riprese sottomarine davvero splendide, ad opera dell’operatore e documentarista Simone Modugno. Dark Blue è stato girato nello splendido scenario dell’Isola d’Elba ed ha potuto sfruttare il relitto di una vera nave affondata. Le prime immagini sono sicuramente di grande impatto e fanno ben sperare, sicuramente sono diverse spanne sopra ai tanti z-movies americani con le creature degli abissi che abbiamo imparato ad apprezzare (o forse no) negli ultimi anni. Resta la curiosità su come sarà presentata la misteriosa creatura, un dettaglio che potrebbe fare la differenza…

Dark Blue è stato girato completamente in inglese, ma per sapere se riuscirà a conquistare davvero il mercato internazionale dovremo attendere ancora diversi mesi, fino al 2017 inoltrato. Vi terrò informati!

 

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

3 Comments

  1. Vanessa 1 November 2016
    Rispondi

    Anch’io sono stata contattata da Michael Segal per presentare l’anteprima di “Dark Blue” sul mio blog. Ottima presentazione!😊

  2. Pietro 2 November 2016
    Rispondi

    Ne ho sentito parlare, prodotto interessante 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.