Even Stranger Things! Le serie della settimana

Ci avviciniamo rapidamente al Natale, e come ogni anno le nuove serie in uscita diminuiscono rapidamente, e con esse diminuisce anche il gravoso lavoro del recensore pregiudiziale. Evviva, quindi, anche perché in un panorama così scarno è ancora più facile notare le gemme che a guardar bene continuano a venire fuori. Ecco quindi a voi le serie della settimana!

14 Dicembre

– Star

Star

Network: Fox (USA)
Genere: music drama / soap
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 13

La trama in dieci parole: tre cantanti giovani e belle sulla strada per il successo

Perché dovreste seguirlo: per gli amanti del genere, le musiche originali saranno già un buon motivo d’interesse. Nel cast grossi nomi come Queen Latifah, Naomi Campbell e Lenny Kravitz, oltre alle tre giovani protagoniste a me sconosciute. Chissà se sanno cantare davvero.
Perché non dovreste seguirlo: ora che è finito X Factor avete messo da parte la musica e aspettate solo l’inizio di Masterchef.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: Ni, tendente più al no. Insomma, forse è fatto bene ma chissenefrega.

15 Dicembre

– Nashville (quinta stagione)

Nashville

Network: CMT (USA)
Genere: drama / music
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 22

La trama in dieci parole: la scena della musica country nella patria del country: Nashville!

Perché dovreste seguirlo: la regina delle MILF Connie Britton e una ex regina delle teen come Hayden Panettiere, in una serie che ha sempre ricevuto molti elogi…
Perché non dovreste seguirlo: …ma che onestamente non ho mai visto, e che a quanto si legge è in evidente declino, sia di rating che qualitativo. Il passaggio da ABC a CMT non sarà indolore.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: magari un giorno recupererò le prime stagioni, ma non sarà questo il giorno!

16 Dicembre

– The Man in the High Castle (seconda stagione)

man-in-the-high-castle-map

Network: Amazon (online)
Genere: storia alternativa / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

La trama in dieci parole: e se i nazisti avessero vinto la seconda guerra mondiale?

Perché dovreste seguirlo: è l’adattamento del capolavoro di Philip K. Dick “La Svastica sul Sole”, e la storia alternativa è sempre stata una delle mie passioni.
Perché non dovreste seguirlo: trovai il pilot un po’ lento, e ahimé non ho mai proseguito…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: devo provare a recuperarla

– The OA

the OA

Network: Netflix (online)
Genere: sci-fi / mystery
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 8

La trama in dieci parole: ragazza cieca rapita torna dopo sette anni… e ora vede!

Perché dovreste seguirlo: un’altra serie mystery di Netflix. Ha avuto recensioni anche ottime ed è stata paragonata a Stranger Things… ma più strana!
Perché non dovreste seguirlo: The OA ha molto diviso la critica, altre recensioni l’hanno definita senza mezzi termini molto stupida.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: la guarderò senz’altro, almeno per curiosità!

Related posts

Il classificone finale dei personaggi del Trono di Spade

Il classificone finale dei personaggi del Trono di Spade

Siamo giunti alla fine. Finalmente. Tutte le informazioni sull'ultimo episodio e la classifica... dopo il consueto Sarò onesto. Ho sempre trovato il Trono di Spade una serie modesta rispetto alle aspettative, che ha fatto fortuna soprattutto per avere azzeccato alcune scelte...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/05/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 19/05/2019

È una mia sensazione o ultimamente sta uscendo poco di interessante in tv? Forse gli ultimi mesi mi hanno abituato male... Novità succulente Dite la verità, vi manca un buon procedurale. La Sony ci prova con uno spinoff dei film Bad Boys che incidentalmente è anche la...

Il classificone dei personaggi del Trono di Spade dopo la quinta puntata dell’ottava stagione

Il classificone dei personaggi del Trono di Spade dopo la quinta puntata dell'ottava stagione

Com'era il motto dei Targaryen? Fire and blood, eh? Mmhh... Oh già quasi dimenticavo MENZIONE D'ONORE: Qyburn 10- Harry Strickland (NEW ENTRY) E questo chi è?, chiederete giustamente. È il capitano della Compagnia Dorata, 20000 uomini pagati da Cersei uno...

4 Comments

  1. Lucius Etruscus 19 December 2016
    Rispondi

    Un altro mistery??? Sarei tentato di ignorarlo, ma poi sono curioso come George 😛

    • michele 20 December 2016
      Rispondi

      Ultimamente i mystery stanno popolando, ma vista la tua recensione di Westworld aspetterei qualche altra opinione prima di cominciarlo 😉

  2. Cassidy 19 December 2016
    Rispondi

    Ho iniziato a vedere “The OA” spinto proprio dai commenti generali.
    Conto di vedermela durante le feste di Natale, l’inizio non è male, sono curioso. Cheers!

    • michele 20 December 2016
      Rispondi

      Per ora ho solo letto la trama, ma incuriosisce anche me… conto di iniziare a guardarla forse già stasera!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.