La top ten delle migliori serie tv del 2016

Siamo arrivati all’appuntamente finale della classifica delle serie tv di un anno televisivamente superbo! Chi troveremo al numero uno? Intanto vi consiglio di andare a rileggervi le posizioni dalla 20 alla 11 e vi ricordo i vincitori degli anni passati!

2012: Sherlock
2013: Broadchurch
2014: True Detective
2015: Ash vs. Evil Dead

Ecco a voi la top ten delle migliori serie tv del 2016!

10- Narcos (seconda stagione)

Wagner Moura in Narcos (top ten delle migliori serie tv 2016)

Sembra talco ma non è…

Ci ha rivelato il grande talento di Wagner Moura e si è rivelata decisamente migliore della già ottima prima serie. La storia vera di uno dei personaggi più emblematici (e carismatici) degli anni 80. Sono state annunciate una terza ed una quarta stagione che immagino seguiranno le vicende di altri famosi narcotrafficanti… sono ottimista, ma non so se sarà la stessa cosa!

09- 3%

3%

La sorpresa più grande dell’anno è sicuramente questa produzione brasiliana per Netflix, che dietro l’apparenza da distopia young adult nasconde una storia molto intelligente, scritta e recitata benissimo, che dimostra ancora una volta come si possano dirigere opere di genere anche di qualità molto alta senza budget esagerati. Recensione qui!

08- Ash vs Evil Dead (seconda stagione)

Bruce Campbell in Ash vs Evil Dead

*wink

Lo scorso anno era al primo posto ma la seconda stagione è stata ancora migliore, quindi non leggetela come una retrocessione. È ovviamente venuto a mancare l’effetto sorpresa, ma Ash vs. Evil Dead resta di gran lunga la serie più folle e divertente che possiate vedere in tv!

07- Westworld

Westworld

La serie più attesa dell’anno ha in qualche modo diviso la critica, molti l’hanno adorata, alcuni sono rimasti un po’ freddini. Io non posso dire che mi abbia esaltato, ma ho apprezzato moltissimo la certosina cura dei dettagli che ha portato milioni di persona ad avanzare ipotesi, sottolineare indizi minuscoli, continuare a parlare della serie negli intervalli tra una puntata ed un’altra. Contrariamente a serie come Lost, Westworld mi da l’idea di essere pianificata dall’inizio alla fine, quindi sono fiducioso che tutti i nodi verranno al pettine. E la seconda stagione promette anche meglio della prima!

06- Quarry

Quarry cinemax

Un’altra (per molti, perché io mi aspettavo grandi cose) delle sorprese del 2016 è stata questo Quarry, che partito un po’ in sordina si è rivelato essere un altro centro per Cinemax, dopo gli ottimi Banshee e The Knick. Una serie adulta come è ovvio per il target della rete, che mi ha ricordato le atmosfere delle storie di Joe Lansdale. Se non la conoscete, correte a guardarla!

05- Black Mirror (terza stagione)

Black Mirror

Un ritorno a dir poco attesissimo. La forza produttiva di Netflix ha portato in dono un budget maggiore, e si è visto. Quello che non è cambiato è lo stile narrativo di Charlie Brooker, che riesce a creare incubi distopici partendo da realtà spaventosamente vicine alla nostra. Alcuni episodi sensazionali, altri meno, ma comunque tutti di alto livello.

04- The Night Of

The Night Of

Si era detto che sarebbe stata la nuova True Detective per HBO, ed in effetti è stata la dimostrazione che il più famoso cable network americano sa ancora picchiare durissimo. Un innocente è accusato di un delitto che non ha commesso… forse, ed è difeso da uno degli avvocati difensori più improbabili che si possano immaginare. John Turturro monumentale in una serie che ti cresce dentro…

03- The Night Manager

The Night Manager

La serie inglese dell’anno, e uno sforzo produttivo che per casting, qualità del girato e della scrittura e varietà delle ambientazioni dimostra che quando ci si mette la BBC non ha nulla da invidiare ai più grandi network americani. Non a caso è stata venduta in 180 paesi… Il ritorno in tv di Hugh Laurie e la presenza di Tom Hiddleston come protagonista dovrebbero farvi già capire il livello della serie. Tratta da un romanzo di John le Carré, che appare anche in un cameo.

02- American Crime Story

American Crime Story John Travolta

Il materiale di partenza era incredibile, la realtà che supera la fantasia nel dimostrarsi cinematografica, così come il cast era a dir poco di all-stars, ma il risultato ha incredibilmente superato le aspettative. Onestamente non mi aspettavo una cosa così filologicamente corretta da uno come Ryan Murphy. La serie è antologica e nella prossima stagione parlerà del post-uragano Katrina.

01- Stranger Things

Stranger Things

Forse è persino una scelta banale, ma come Ash vs. Evil Dead lo scorso anno, Stranger Things è riuscita a farmi tornare bambino.

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

6 Comments

  1. mikimoz 5 January 2017
    Rispondi

    Eheh, mi sa che un po’ ovunque nelle classifiche Stranger Things è finita al primo posto.
    Banale, dici?
    Secondo me è che tutti abbiamo avuto piacere di sentirci di nuovo bambini ^^

    Moz-

  2. Alfonso Maiorino 6 January 2017
    Rispondi

    Concordo sul primo posto, anche se non è il mio primo posto. A parte qualche mia mancanza, davvero una bella top 10, Westworld per me è troppo in alto, ma già saprai, mentre purtroppo Ash vs Evil Dead la sto vedendo solamente in questi giorni quindi non è riuscita a finire nella classifica. E comunque la sto adorando tanto tanto! Ancora meglio della prima stagione!

  3. Pietro 7 January 2017
    Rispondi

    A parte qualcuna che non ho visto, diciamo che andiamo molto d’accordo 😉

    • michele 7 January 2017
      Rispondi

      Dispiace non aver finito di guardare The Missing nel 2016, la seconda stagione è sensazionale e la recensirò a breve!

  4. Marco “Cannibal Kid” Goi 8 January 2017
    Rispondi

    Ottime le prime due posizioni!
    The Night Manager invece non l’ho ancora vista. Potrei tentare un recupero, ma io e Le Carré non andiamo molto d’accordo…

    • michele 8 January 2017
      Rispondi

      È una serie eccellente sotto tutti i punti di vista, dalle una chance!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.