Nuvolette #13: Sette #03

Vi ho già detto altre volte che Sette è una delle mie serie preferite attualmente in edicola, pensavate che non vi raccontassi niente del numero 3? Illusi 😉

SETTE #03

Sette Guerrere Sette Yakuza

7 Guerriere

Sceneggiatura: Michaël Le Galli
Disegni: Francis Manapul

7 Yakuza

Sceneggiatura: Jean David Morvan
Disegni: Takahashi Hikaru

Prima o poi doveva succedere che una delle storie contenute in questa antologia non mi piacesse affatto. È successo con la prima storia del terzo volume: 7 Guerriere. Le Galli è uno sceneggiatore piuttosto esperto, già pubblicato in Italia anche nella collana Historica di Mondadori e dalla stessa Cosmo. Nella storia da lui narrata un piccolo regno del Nord Africa si difende da attacchi persiani e bizantini, e sette guerriere (ovviamente) sono ingaggiate per cercare di mettere in salvo l’erede al trono. Le Galli inserisce nella storia fin troppi elementi, mischiando guerra, mitologia, sentimentale, e alla fine in tutto questo arrosto misto io mi sono annoiato parecchio. I disegni di Manapul (che lavora molto per la DC Comics) sono anche belli, ma non mi sono sembrati adattissimi a quanto viene raccontato. Meglio sui supereroi!

Per fortuna basta girare il volume ed ecco 7 Yakuza! Un po’ perché la storia è probabilmente più nelle mie corde, ma ho davvero apprezzato sia la scrittura di Morvan (di cui mi piacerebbe molto leggere Sillage – Cosmo siete in ascolto?) che i splendidi disegni di Takahashi Hikaru, uno che a cercarlo su Google vengono fuori attrici quindicenni giapponesi e uno stuntman apparso nei Power Rangers e in Kamen Rider. Io spero tanto che l’attrice, lo stuntman e il disegnatore siano tre personalità delle sette della stessa persona, alla quale verrà dedicato uno dei prossimi volumi della serie. O almeno un film di Shyamalan. Comunque i suoi disegni sono un ottimo mix tra Oriente ed Occidente, questa storia di un vecchio capo della Yakuza è sia divertente che interessante, e chissenefrega se alcune recensioni che ho letto la stroncano, a me è piaciuta davvero molto! Per il prossimo volume più Yakuza e meno Guerriere, grazie.

E soprattutto più attrici quindicenni/stuntman/disegnatori. Ci tengo davvero.

Related posts

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Quando qualche giorno fa i movimenti di protesta del Black Lives Matter hanno cominciato in tutto il mondo ad abbattere o deturpare statue, molti commentatori hanno condannato la cosa citando i Talebani che nel marzo del 2001 distrussero i due giganteschi Buddha di Bamiyan, patrimonio...

Cose belle a inizio Maggio

Cose belle a inizio Maggio

Ve l'avevo detto che sarei tornato a scrivere anche qui, è inutile che facciate quella faccia stupìta (con l'accento sulla I) e pensiate "così presto?". Visto che la quarantena è finita, il lavoro è ricominciato e il tempo improvvisamente non esiste più, non ho voglia di cimentarmi in...

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.