serie della settimana

serie della settimana

Se cercate una nuova serie da guardare, questa settimana non avrete che l’imbarazzo della scelta. Che vi interessino comedy, drama, storie alternative o medical drama bulgari… si, ho detto anche medical drama bulgari, cosa c’è di strano? Guardate un po’ la lunga lista delle novità televisive, poi mi direte!

19 Febbraio

– SS-GB

SS-GB

Nazisti… odio questa gente

Network: BBC One (UK)
Genere: storia alternativa
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 5

Ok, di che parla? Di un 1941 in cui la Germania nazista, dopo aver vinto la Battaglia d’Inghilterra, ha occupato militarmente il Regno Unito

Perché dovreste seguirlo: lo spunto narrativo è sicuramente interessante, è tratto da un romanzo di successo e ha un cast notevole (Kate Bosworth, Sam Riley, James Cosmo…)
Perché non dovreste seguirlo: la serie è stata accolta in maniera tiepida. La critica maggiore che è stata fatta è sull’audio ed i dialoghi poco comprensibili…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: che dire? La guarderò sottotitolata 🙂

– The Good Fight

The Good Fight

Network: CBS (USA)
Genere: legal drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

Ok, di che parla? Il seguito di The Good Wife, ambientato un anno dopo il finale della serie

Perché dovreste seguirlo: se ne parla molto bene…
Perché non dovreste seguirlo: …peccato che non abbia mai visto The Good Wife.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: dovrei farlo? Consigliatemi voi.

– Big Little Lies

Big Little Lies

Dite quel che volete, la Kidman è sempre la più gnocca

Network: HBO (USA)
Genere: dark comedy
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 7

Ok, di che parla? Di tre amiche e madri le cui vite vengono sconvolte da un omicidio misterioso avvenuto nella scuola delle loro figlie durante una riunione di genitori…

Perché dovreste seguirlo: nel cast ci sono attorucoli come Nicole Kidman, Reese Whitherspoon, Shailene Woodley, Zoe Kravitz, Laura Dern, Alexander Skarsgård… Il regista, Jean-Marc Valleè, è quello di Dallas Buyers Club, Demolition e Wild, e… insomma, avevo proprio voglia di guardarmi una bella serie HBO!
Perché non dovreste seguirlo: troppi galli in un solo pollaio? La serie era molto attesa, ma la prima puntata non ha avuto l’accoglienza entusiasta che mi aspettavo.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: da provare assolutamente. Sono solo sette puntate che si preannunciano molto divertenti.

– Billions (seconda stagione)

Billions

Network: Showtime (USA)
Genere: drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 12

Ok, di che parla? Di storie di riccastri che fanno soldi non sempre in maniera legale – con Paul Giamatti, Damian Lewis e Malin Akerman

Perché dovreste seguirlo: vale sempre la pena di guardare qualsiasi cosa con Malin Akerman. E si, va bene, anche Giamatti e Lewis sono bravi. Ma soprattutto la Akerman. Inoltre Pietro dice che è una bella serie, dovremmo credergli, no? 😉
Perché non dovreste seguirlo: mi da l’idea di essere una di quelle serie dove non troverò neanche un personaggio per cui fare il tifo. A parte Malin Akerman, ovviamente.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: ci rifletto…

– Crashing

Crashing

Network: HBO (USA)
Genere: comedy
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 8

Ok, di che parla? Di un comico lasciato dalla moglie.

Perché dovreste seguirlo: certe serie basate su stand up comedy funzionano se funziona il comico protagonista. Pete Holmes è piuttosto quotato…
Perché non dovreste seguirlo: onestamente… no.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: non mi attira affatto.

20 Febbraio

– Stolen Life (terza stagione)

Stolen Life

Comunque meglio de Un Medico in Famiglia

Network: Nova TV (BUL)
Genere: medical drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

Ok, di che parla? Boh!

Perché dovreste seguirlo: non lo so gente, ma mi piaceva segnalare un medical drama bulgaro. Guardatelo, dai, è una sfida!
Perché non dovreste seguirlo: non mi dite che non capite il bulgaro…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: fate un po’ voi!

– Kaboul Kitchen (terza stagione)

Kaboul Kitchen

Beh, in Afghanistan non si mangerà certo peggio che in Francia…

Network: Canal + (Fra)
Genere: comedy
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 11

Ok, di che parla? Di un ristorante francese a Kabul, in Afghanistan

Perché dovreste seguirlo: se vi siete innamorati del medical drama bulgaro, andrete fuori di testa per la sitcom francese. Il francese lo conoscete, no?
Perché non dovreste seguirlo: ecco, io odio la Francia.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: no.

– Bellevue

Bellevue

Network: CBC (CAN)
Genere: mystery / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 8

Ok, di che parla? Di Anna Paquin che indaga sulla scomparsa di un giovane transgender, mentre il suo passato torna a galla.

Perché dovreste seguirlo: Anna Paquin mostrava le tette in True Blood!
Perché non dovreste seguirlo: qui niente tette, credo. E la serie sembra molto, molto, molto blanda.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: credo non entri neanche nella top ten delle serie più interessanti di questa settimana. Poi magari piace, eh!

– Bates Motel (quinta stagione)

Bates Motel season 5

Signorina? Non mi sembra molto in forma..

Network: A&E (USA)
Genere: horror / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

Ok, di che parla? Il prequel di Psycho!

Perché dovreste seguirlo: ultima stagione di una serie apprezzata soprattutto per le ottime interpretazioni degli attori.
Perché non dovreste seguirlo: …io però non l’ho mai guardata. Scusate.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: se avete visto le prime quattro…

21 Febbraio

– The Breaks

The Breaks

Network: VH1 (USA)
Genere: musical drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: ?

Ok, di che parla? Della scena hip-hop degli anni 90

Perché dovreste seguirlo: tratta da un film televisivo di buon successo, la prima puntata è stata bene accolta e sembra intrigante.
Perché non dovreste seguirlo: rock > hip-hop.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: io voglio una serie antologica sulla storia dei grand gruppi dell’hard rock/heavy metal, altro che! Ma se siete interessati al genere dovrebbe essere una buona scelta.

– The Detour (seconda stagione)

The Detour

Network: TBS (USA)
Genere: sitcom
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 10

Ok, di che parla? Di un viaggio di una famiglia durante il quale succede un po’ di tutto.

Perché dovreste seguirlo: una sitcom di cui si parla bene, con la seconda serie valutata anche meglio della prima.
Perché non dovreste seguirlo: quasi nulla può convincermi a guardare una nuova sitcom.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: quindi…

23 Febbraio

– Sun Records

Sun Records

Network: CMT (USA)
Genere: musical / drama
Durata: 40 minuti
Numero episodi: 8

Ok, di che parla? Una serie ispirata al musical Million Dollar Quartet, sulle registrazioni del 1956 di gente come Elvis Presley, Johnny Cash, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis

Perché dovreste seguirlo: un bel pezzo di storia della musica, e la regia di uno esperto come Roland Joffe
Perché non dovreste seguirlo: tanti nomi minori per una serie che non sembra puntare troppo in alto…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: pare trascurabile.

– The Blacklist: Redemption

The Blacklist: Redemption

Network: NBC (USA)
Genere: crime / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 8

Ok, di che parla? Spinoff di The Blacklist su un gruppo di mercenari che cercano un agente CIA scomparso. Credo.

Perché dovreste seguirlo: produzione di buon livello tratta da una serie di buon livello
Perché non dovreste seguirlo:…niente di trascendentale.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: buon cast, buoni nomi dietro la produzione, ma una serie che sembra piuttosto “normale”.

24 Febbraio

– Stan Lee’s Lucky Man (seconda stagione)

Stan Lee's Lucky Man

Network: Sky 1 (UK)
Genere: supereroico
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

Ok, di che parla? Di un supereroe capace di controllare la fortuna!

Perché dovreste seguirlo: il primo supereroe creato da Stan Lee appositamente per la tv. Dovrebbe essere una garanzia…
Perché non dovreste seguirlo: quando uscì lo scorso anno pensavo che la serie avrebbe fatto un gran rumore, e invece…

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: stranamente poco interessante. Dove sono finiti tutti i nerd?

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

2 Comments

  1. Pietro 27 February 2017
    Rispondi

    Sì, è certo che dovete credermi, ne vale davvero la pena 😉

  2. Cassidy 27 February 2017
    Rispondi

    Stranamente mi sono perso il super eroe di Stan Lee, dovrò recuperare!! Cheers

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.