Tuesday Trailer #89: Free Fire e American Gods

Televisione o cinema? Cinema o televisione? Dura scelta, questa settimana… E allora perché non entrambi?

AMERICAN GODS

American Gods

“Believe”, dice il poster di American Gods. Credeteci. Dobbiamo crederci davvero, in una trasposizione degna di uno dei capolavori di Neil Gaiman, il padre di Sandman, Mr. Punch e Coraline? In American Gods le antiche divinità andranno verso un inevitabile scontro con quelle nuove, figlie dei media, di internet, della finanza. In mezzo a questo caos si troverà Shadow Moon (Ricky Whittle, visto recentemente in The 100), un ex carcerato che ritorna a casa per seppellire sua moglie. La serie è stata creata da Bryan Fuller, la mente dietro cosettine originali e non sempre capite fino in fondo come Dead Like Me e Pushing Daisies. Lo spirito sembrerebbe essere quello giusto. Voi che ne dite?

FREE FIRE

Free Fire

Con Free Fire arriva a sorpresa il trailer del nuovo film di uno dei miei registi preferiti, quel Ben Wheatley che dopo avermi devastato il cervello con Kill List (soprattutto), Killer in Viaggio e A Field in England non è riuscito probabilmente a confermarsi su livelli eccelsi lo scorso anno con High Rise, che pure a me è piaciuto molto. Free Fire è apparentemente un film molto più godibile anche per le persone normali (un gruppo al quale non appartengo affatto, ahimé), una commedia d’azione sfrenata e stupidina, un po’ Shane Black e un po’ Austin Powers, con un grandissimo cast che comprende anche la splendida Brie Larson. Ci sarà da divertisti, a quanto pare! Vi propongo il trailer giapponese perché ci sono anche gli effetti alla Batman del 1960 che fanno schiantare dal ridere.

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

5 Comments

  1. Cassidy 21 March 2017
    Rispondi

    Eh vabbè ma non mi puoi fare queste “Combo” così però, tanto vale che inizi a lanciare noccioline alla scimmia che già mi morde il cranio come il Conte Ugolino 😉 Scherzi a parte, hai abbinato due titoli che attendo molto, Gaiman vabbè, eroe, “American Gods” uno dei suoi apici, il tutto, nella mani di Bryan Fuller, colui che ci ha regalato “Hannibal”, la serie più bella e sfigata degli ultimi anni, ci credo, ci credo forte!

    Ben Wheatley è da tenere d’occhio, “High-Rise” non era impaccabile ma aveva dei numeri, questo “Free Fire”, sembra davvero una cosa alla Shane Black, attesona! Cheers

    • michele 22 March 2017
      Rispondi

      Insomma dovrò proprio cominciare a guardare Hannibal, mi sa 🙂

  2. Kara Lafayette 21 March 2017
    Rispondi

    Io invece ho apprezzato moltissimo High Rise.
    Sono curiosa, ma soprattutto fremo per American Gods.

  3. michele 22 March 2017
    Rispondi

    Anche io ho apprezzato, e molto, ma in qualche modo mi è sembrato un passettino indietro rispetto ai film precedenti 🙂

    • Kara Lafayette 22 March 2017
      Rispondi

      È che ha scelto un romanzo capolavoro totale, estremamente complesso e lo ha rispettato molto nella sua natura, pur modificando alcune cose (il finale, ad esempio, l’ho trovato astuto).
      Ma tanto non se l’è cagato nessuno, perciò chissene 😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.