Tuesday Trailer #90: Justice League

Tuesday Trailer #90: Justice League

Uno dei grandi assiomi del cinema supereroistico degli ultimi anni è che i film DC Comics fanno cacare (con la c) quasi tutti, anche se quando c’è Margot Robbie andiamo al cinema lo stesso. Con questa verità in tasca apprestiamoci quindi a parlare del trailer di…

JUSTICE LEAGUE

Justice League

Con le nostre tutine armaturose saremo invincibili!

Ne dobbiamo parlare per forza. È uscito da due giorni e già i commenti sono fioccati. “Fa schifo”, “è pezzente”, “ma no è bello!”, “guarda che pacco ha Jason Momoa” e via dicendo. So che aspettavate la verità del Cumbrugliume, ed ecco che prontamente ve la elargisco. Ma prima, beccatevi sto trailer.

Allora…

COSE POSITIVE:

– Gal Gadot continua a sembrarmi sì esageratamente gnocca, ma anche la più convinta della parte che interpreta. Ciò è bene e mette di buon umore anche in vista del suo film.
– Ci hanno piazzato un bel po’ di umorismo, segno che i filmacci musoni degli ultimi anni sono ormai un ricordo. Suicide Squad è stata la prova generale. La Marvel ha vinto (almeno nello spirito) (ok non solo nello spirito).
– Anche Flash non sembra niente male. Gli effetti speciali usati per il suo potere sono convincenti. Il suo costume però mi sembra un po’ eccessivo.
– Jason Momoa mi sta simpatico. Voglio una buddy comedy con Aquaman e Batman.
– Amy Adams e Amber Heard <3

COSE NEGATIVE:

Aquaman Justice League Jason Momoa

Perché io valgo

– Aquaman è un ottimo testimonial de L’Oreal. E ha pure la tutina damascata che va molto di moda nelle cerimonie 2017.
– L’umorismo c’è, ma pare umorismo demmerda.
– La solita luce blu-viola-grigia di tutti i film di Zack Snyder
– Effetti speciali di sicuro impatto ma un tantino eccessivi. La spettacolarità di alcune scene ed ambientazioni porta con sé uno scarso realismo.
– Aquaman che vola sui fili.
– Ok, sembra proprio una gigantesca baracconata.

PERÒ LA JUSTICE LEAGUE SI GUARDA LO STESSO, VA BENE???

logo

Related posts

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

Luca

Luca

Visto che la narrazione popolare vuole che questo 2021 sia l'anno delle rivincite popolari in campo internazionale per l'Italia, aggiungiamo alla lista delle rivincite più comuni (Maneskin all'Eurofestival, nazionale di calcio agli europei, medaglie d'oro alle olimpiadi... tutte cose...

Nuova sezione video sul sito

Nuova sezione video sul sito

Forse avrete notato l'aggiunta in alto della nuova sezione "Spaghetti weird", che raccoglie i video del mio nuovo canale Youtube di cui vi ho parlato nell'ultimo articolo. Spero che così siano più facilmente raggiungibili. Nel video nuovo vi parlo di Mattanza, di Jack Sensolini e Luca...

2 Comments

  1. Cassidy 28 March 2017
    Rispondi

    Sembra un film che grida disperato “Hey anche noi abbiamo l’umorismo come i tipi della Marvel, venite a vedere il nostro film!”. Se dovessi giudicare Acquaman ora sarebbe un grosso no, peggio di lui solo il cyborg, che davvero non si può guardare, ma mi riservo di vedere il film.

    Invece trovo sempre meglio Gal Gadot, e tu dirai bella forza! 😉 Mi sembra oltre che stra bellissima convinta nei suoi (per fortuna pochi) panni, di questo film lo dico, mi frega poco o nulla, invece incredibile ma vero, non vedo l’ora di vedere “Wonder Woman” e non solo per le cosce chilometriche della Gadot 😉 Cheers!

  2. Pietro 28 March 2017
    Rispondi

    Stò Aquaman non mi convince tanto, soprattutto perché, ma chi caspita è Aquaman 😀
    Per quanto riguarda l’umorismo, la battuta tra Flash e Batman è in effetti troppo forzata..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.