Venerdì Gnocca #145: Rose Bertram

Venerdì Gnocca #145: Rose Bertram

È venerdì, non mi rompete i coglioni perché devo preparare il nuovo VENERDÌ GNOCCA!

La scorsa settimana il caro lettore Thorpiero mi ha consigliato di occuparmi di Rose Bertram, nome a me completamente sconosciuto ma ehi, mi fido dei miei lettori! E il fatto che cercandola su google immagini la prima immagine a venir fuori abbia il logo di Sports Illustrated è in qualche modo garanzia di qualità. Sì cari amici, Sports Illustrated è il nuovo Playboy. Fanculo lo sport, dateci la gnocca. Soprattutto se è così!

ROSE BERTRAM

Rose Bertram

Cercando informazioni sulla simpatica signorina ho trovato delle discrepanze. Wikipedia ci dice che la bella modella è nata in Belgio, da padre scozzese e madre per metà portoghese e per metà senegalese. Calciatori Brutti invece sostiene che sia nata in Australia, e che la madre sia filippina. Ora sta a voi decidere se sia una fonte più affidabile Wikipedia o Calciatori Brutti. Entrambi, comunque, sostengono che oggi la simpatica gnocca di questo venerdì sia fidanzata e convivente col tamarro Gregory van der Wiel, calciatore olandese oggi nel Fenerbahςe. Una sorta di Fedez che ce l’ha fatta.

Rose Bertram

Possiamo tranquillamente dire che Gregory van der Wiel ha un gran culo

Calciatori Brutti è più ricco di dettagli appassionanti, anche se probabilmente completamente inventati, quindi prenderò per buona la sua storia. Rose Bertram avrebbe vinto il misterioso premio di Miss Filippine-Australia, e sarebbe stata ingaggiata da Vic del Rosario, produttore cinematografico filippino con (secondo IMDB) 478 pellicole all’attivo. A Rose Bertram sarebbe stato proposto nel 2011 un contratto in esclusiva da attrice per cinque anni, ma cercando la sua pagina IMDB si nota che ha ZERO pellicole all’attivo.

Da qui il mistero: per cosa è stata ingaggiata in questi cinque anni? Voglio essere gentile ed azzardare una risposta: per farsi scattare foto sulle spiagge di mezzo mondo. O almeno questo è quello che mi viene da pensare. Voi che ne dite?

Evviva lavorare è bellissimo!!!

Sono sempre stato un fan del bodypainting

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

2 Comments

  1. thorpiero 31 March 2017
    Rispondi

    sport illustrated non sbaglia mai!!

  2. Pietro 31 March 2017
    Rispondi

    Davvero niente male, Sport Illustrated regna 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.