Nuvolette #16: Aliens: Defiance #01

L’attesa per il prossimo Alien: Covenant di Ridley Scott è altissima, e in attesa dell’11 Maggio, data di uscita del film nelle sale italiane (prima degli USA: TIÈ!), la saldaPress ha pensato bene di rilanciare l’universo degli xenomorfi a fumetti, cominciando nelle edicole con questo Aliens: Defiance! Lo anticipo? Ottima scelta…

ALIENS: DEFIANCE #01

Aliens: Defiance

Sceneggiatura: Brian Wood
Disegni: Tristan Jones

Siamo nel 2137, quindici anni dopo gli eventi del primo Alien. Il protagonista della serie è il marine Zula Hendricks: donna, nera, minuta ma con due palle enormi. Per arrivare dove è arrivata ha dovuto superare mille pregiudizi e lavorare più duramente di qualsiasi altro. Ha sentito sempre su di sé lo sguardo di chi ti giudica diversa dagli altri a partire dall’aspetto, è una donna dura, quasi ostile, soprattutto ora che ha dovuto affrontare una dolorosa riabilitazione a causa di un bruttissimo incidente. Ora è in missione per prendere possesso di un relitto vagante. Insieme a lei solo droni, ma la presenza di almeno un umano a bordo è necessaria secondo le leggi vigenti…

Ovviamente dentro il relitto troverà i nostri amici xenomorfi, è persino inutile dirlo. Ma quello che la sorprenderà maggiormente sarà proprio il comportamento del drone Davis, che sembra aver preso una decisione indipendentemente dagli ordini ricevuti dalla Weyland-Yutani. Cosa c’è sotto? Non voglio dirvi troppo, sennò che gusto c’è?

Aliens: Defiance arriva in edicola a un prezzo lancio veramente basso, ed è un’uscita assolutamente imperdibile per tutti gli amanti del… no, scusate, mi rifiuto di credere che tra i lettori di questo blog ci sia qualcuno che non ama Alien. Quindi diciamo che il fumetto è imperdibile per TUTTI! Saranno sei uscite mensili, ognuna delle quali raccoglie due albi americani, quindi potete fare lo sforzo.

Graficamente il fumetto è splendido. Tristan Jones è davvero bravo a ricostruire nel dettaglio le atmosfere del primo Alien, le creature, le tute, tutto quanto! Brian Wood costruisce una storia di raccordo tra i primi due film, andando a pescare dalla vasta mitologia della saga il personaggio di Amanda Ripey, figlia (ovviamente!) di Ellen e protagonista del videogioco Alien: Isolation, ambientato nello stesso anno. Il fumetto si beve che è un piacere, lasciando una gran voglia di leggere il successivo. L’edizione saldaPress è semplice (i redazionali sono poco più che pubblicità per gli altri titoli della collana) ma praticamente perfetta. Che fate, ancora non siete corsi in edicola? Ricordatevi che se nel frattempo lo esauriscono gli edicolanti possono sentirvi urlare!

Voto: ****

P.S. Per un’analisi accurata di tutto quello che gira intorno all’universo di Alien la Bibbia dell’appassionato è sicuramente il blog di Lucius Etruscus 30 anni di ALIENS! Visitatelo!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

6 Comments

  1. Cassidy 3 May 2017
    Rispondi

    Devo ancora decidermi se iniziare a leggerlo oppure aspettare l’edizione in volume, ma tu e Lucius mi fate salivare come uno Xenomorfo quando scrivete di questo fumetto 😉 Cheers!

    • michele 3 May 2017
      Rispondi

      Comunque fai fai bene 🙂 Gran bella sorpresa!

  2. Lucius Etruscus 3 May 2017
    Rispondi

    Grazie della citazione e sono contento ti sia piaciuto il fumetto. Dobbiamo incrociare le dita che le vendite vadano bene, così ne arriveranno altri ^_^

    • michele 3 May 2017
      Rispondi

      Speriamo davvero, anche se la pila di fumetti da cominciare si fa sempre più alta!

      • Lucius Etruscus 3 May 2017
        Rispondi

        Tranquillo, i fumetti alieni non si ammucchieranno mai 😀

      • Lucius Etruscus 3 May 2017
        Rispondi

        I fumetti alieni non si ammonticchiano mai, vista la rarità con cui escono 😛

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.