Venerdì Gnocca #151: Tuuli Shipster

Cari amici, cari lettori, ma come ho fatto fino a oggi? Mi sono reso conto con tristezza di una gravissima mancanza nel mio blog: LA FINLANDIA! Non ho mai recensito un film d Kaurismaki, non ho mai parlato dei dischi dei Sentenced o degli Amorphis, non mi sono neppure mai vantato dei miei record mondiali fatti con Snake sul mio vecchio (ma probabilmente la batteria funziona ancora benissimo) Nokia! Cercando “Finlandia” qui accanto si trovano due vecchissimi articoli in cui parlavo dei romanzi di Arto Paasilinna, e poco più.

Credo sia giunto il momento di rimediare. Magari con Tuuli Shipster.

TUULI SHIPSTER

Tuuli Shipster

È davvero un peccato non conoscere quella affascinantissima lingua che è il finlandese e non poter cercare più notizie su Tuuli Shipster. Le poche informazioni che sono riuscito a ricavare ci dicono che è apparsa in un paio di film (Love Actually e I Love Radio Rock, quindi neanche male!) qualche anno fa e che è sposata con un certo Rankin, fotografo inglese che ha diretto anche un buon numero di video musicali di artisti inutili (in genere gnocche seminude senza alcun talento) e che in un forum ho letto definito “peggior fotografo del mondo”. Vabbé, credo che questa valutazione spetti ad altri.

Tuuli Shipster

Cercando “Tuuli Shipster” su google appaiono più che altro foto di lei completamente nuda, ma quelle potete vederle anche qui sotto, io lo so che cercate la trama! E allora ho letto che lei spesso si è presentata semplicemente come “Tuuli”. Quindi ho fatto anche questa ricerca, e…

Tuuli Shipster

E mi si è aperto un mondo di pagine in finlandese, dedicate soprattutto a un’altra Tuuli, cantante, che ha anche una pagina wikipedia dove potete leggere che…

Tuuli oli jo pienenä kiinnostunut musiikista. Hän osallistui esimerkiksi lasten laulukilpailuihin Staraskabaan ja Karuselliin, voittaen molemmat kilpailut vuonna 2009. “Kilpailun voitti laulaja, jolla on sekä laulu että lavakarisma jo hiottu todella pitkälle. Niin sanotusti koko paketti on kohdallaan”, kommentoi tuomaristo valintaansa ennen voittajan julkistamista.

Insomma non lo so, ma visto che dopo dice anche che…

Tuuli voitti noin neljä vuotta ennen esikoissinglensä julkaisua kaverinsa kanssa Hannah Montana -lehdessä järjestetyn kilpailun, jossa oli palkintona Haloo Helsinki! -yhtyeen fanitapaaminen studiossa.

…mi è venuta voglia di imparare il finlandese.

Se non altro potrebbe servire a fare due chiacchiere con Tuuli Shipster, della quale finalmente potrete vedere i nudi. Tanto lo so, non aspettavate altro, sudicioni!

3 comments to Venerdì Gnocca #151: Tuuli Shipster

  • Antonio Mele  says:

    Perkele!

  • Pietro Sabatelli  says:

    Tuuli, tuuli, tuulimmo tutto l’anno… 😀
    p.s. Un giorno senza filtri è un giorno bello 😉

  • benez256  says:

    :O

Rispondi