Cinque film da guardare al cinema questa settimana: 25/05/2017

Cinque film da guardare al cinema questa settimana: 25/05/2017

L’estate è alle porte, le temperature sono ormai alte e la voglia di andare al mare sale. E allora cominciano ad arrivare nelle sale i primi film di ambientazione marina… No, niente “Sapore di Sale” o cose del genere, guardate un po’ che film vi consiglio questa settimana!

5- INDIZI DI FELICITÀ, di Walter Veltroni
Genere: docufiction

Indizi di felicità

Ok, di che parla? Walter Veltroni indaga sull’esistenza della felicità con i racconti di chi l’ha provata…

Perché dovreste guardarlo? Di questi tempi c’è bisogno di un po’ di felicità!

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: dai, scherzavo!

4- CUORI PURI, di Roberto De Paolis. Con Selene Caramazza, Simone Liberati, Barbora Bobulova.
Genere: drammatico

Cuori Puri

Ok, di che parla? Agnese e Stefano sono giovani e molto diversi tra loro, ma entrambi hanno una vita non facile. Il loro incontro fa nascere un sentimento forte.

Perché dovreste guardarlo? Se ne parla come di uno degli esordi italiani più interessanti degli ultimi anni.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: non esattamente il mio genere, ma chissà!

3- RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA, di Kore’eda Hirokazu. Con Hiroshi Abe, Kirin Kiki, Yôko Maki.
Genere: drammatico

Ritratto di famiglia con tempesta

Ok, di che parla? La vita di Ryoto sembrava ormai in discesa: un premio letterario vinto, una famiglia, tante soddisfazioni. Ma tutto crolla in pochissimo tempo. L’ispirazione svanisce, la moglie chiede il divorzio, Ryoto cerca un improbabile riscatto nel gioco… finché un ciclone non offre l’occasione per un nuovo inizio.

Perché dovreste guardarlo? Cinema di grande intensità e qualità da uno dei maestri del nuovo cinema nipponico.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: vedi il film di prima!

2- 47 METRI, di Johannes Roberts. Con Mandy Moore, Claire Holt, Matthew Modine.
Genere: squalesco

Ciao pesciolini!

Ok, di che parla? Due belle pulzelle imprigionate in una gabbia di squali a 47 metri di profondità!

Perché dovreste guardarlo? Perché questo è In the Deep, l’ho recensito a settembre scorso ed è un filmone!

Il giudizio del Cumbrugliume: leggete la recensione linkata sopra!

1- PIRATI DEI CARAIBI – LA VENDETTA DI SALAZAR, di Joachim Rønning, Espen Sandberg. Con Johnny Depp, Javier Bardem, Brenton Thwaites
Genere: avventura piratesca

Pirati dei Caraibi - La Vendetta di Salazar

…ma come ti vesti?

Ok, di che parla? Il ritorno di Jack Sparrow, nel tentativo di risollevare una saga andata decisamente in calando!

Perché dovreste guardarlo? Sembra un tentativo di rilancio un minimo più convinto.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: sono piuttosto scettico, ma quantomeno mi hanno fatto tornare la curiosità di vedere un film dei Pirati dei Caraibi!

logo

Related posts

Luca

Luca

Visto che la narrazione popolare vuole che questo 2021 sia l'anno delle rivincite popolari in campo internazionale per l'Italia, aggiungiamo alla lista delle rivincite più comuni (Maneskin all'Eurofestival, nazionale di calcio agli europei, medaglie d'oro alle olimpiadi... tutte cose...

Nuova sezione video sul sito

Nuova sezione video sul sito

Forse avrete notato l'aggiunta in alto della nuova sezione "Spaghetti weird", che raccoglie i video del mio nuovo canale Youtube di cui vi ho parlato nell'ultimo articolo. Spero che così siano più facilmente raggiungibili. Nel video nuovo vi parlo di Mattanza, di Jack Sensolini e Luca...

Spaghetti Weird

Spaghetti Weird

Un'altra delle novità delle ultime settimane è lo sbarco del vostro affezionatissimo su Youtube. Saltuariamente avevo pubblicato qualche video anche in passato, ma ora l'intenzione sarebbe di farne un appuntamento semi-regolare, almeno un paio di volte al mese. Ecco quindi SPAGHETTI...

4 Comments

  1. Cassidy 25 May 2017
    Rispondi

    “47 metri” devo averlo visto mesi fa, mi era pure piaciuto, magari colgo l’occasione per scriverne. Per il resto basta Jack Sparrow, basta davvero, vi do dei soldi per NON fare più film su Jack Sparrow! 😉 Cheers

  2. Pietro Sabatelli 25 May 2017
    Rispondi

    Tutti vedibili…tranne ovviamente quello di Veltroni.. 😉

  3. michele 25 May 2017
    Rispondi

    Povero Uolter 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.