Cinque film da guardare al cinema nel mese di Luglio

Cinque film da guardare al cinema nel mese di Luglio

Nonostante le case distributrici stiano tentando negli ultimi anni di ribaltare la tendenza, è indubbio come nel nostro (Bel)paese l’estate non sembri fatta per il cinema. Negli USA è periodo di megacolossal e grandi incassi, da noi va bene se escono due o tre filmetti importanti. Quindi è inutile che provi a segnalarvi cinque film a settimana, andiamo avanti di un ordine di grandezza e pensiamo all’intero mese. Cinque film per il mese di luglio: ce la posso fare!

5- NEMESI, di Walter Hill. Con Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez, Tony Shalhoub.
Genere: thriller d’azione gender
Uscita nelle sale: 27 Luglio

The Assignment Nemesi

Ok, di che parla? Un assassino si risveglia e scopre che… ha cambiato sesso, e ora è donna. Quindi va a caccia del chirurgo responsabile…

Perché dovreste guardarlo? Walter Hill è quello di Danko, I Guerrieri della Notte, 48 Ore… via via fino ad arrivare al sottovalutato Jimmy Bobo (mi vergogno a chiamarlo così). Si sarà meritato un po’ di credito, no? Soprattutto se sceglie come protagoniste due attrici così cazzute come la Rodriguez e Sigourney Weaver.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: massacrato dalla critica americana, potrebbe essere una piccola sorpresa divertente.

4- CHIPS, di Dax Shepard. Con Dax Shepard, Michael Peña, Vincent D’Onofrio.
Genere: azione/commedia
Uscita nelle sale: 20 Luglio

Chips

Ok, di che parla? Del ritorno degli agenti Frank Poncharello e Jon Baker!

Perché dovreste guardarlo? Sicuramente per l’effetto nostalgia. E perché Vincent D’Onofrio è sempre un gigante anche nei piccoli ruoli di contorno.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: non potrà essere peggio di Baywatch!

3- SHIN GODZILLA, di Hideaki Anno, Shinji Higuchi. Con Satomi Ishihara, Hiroki Hasegawa, Yutaka Takenouchi.
Genere: mostroni
Uscita nelle sale: 3 Luglio

Shin Godzilla

Così piccolo… e fragile…

Ok, di che parla? È il nuovo Godzilla giapponese, quindi evitate i fraintendimenti americani e torniamo alla tradizione, con il Godzilla più grande che ci sia!

Perché dovreste guardarlo? La regia di Hideaki Anno è stata lodata a più riprese. Pare che stavolta siano riusciti a coniugare spirito dell’originale, spettacolarità e modernità, con sottotesti non banali.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: go-go-Godzilla!

2- THE WAR – IL PIANETA DELLE SCIMMIE, di Matt Reeves. Con Gabriel Chavarria, Woody Harrelson, Andy Serkis.
Genere: primati
Uscita nelle sale: 13 Luglio

The War

Quando una scimmia con la pistola incontra una scimmia col fucile…

Ok, di che parla? La terza parte della saga prequel del Pianeta delle Scimmie, con la guerra in corso che sembra aver preso una piega ben precisa a favore dei nostri cugini pelosi…

Perché dovreste guardarlo? Primo perché ci sono le scimmie, poi perché questa saga prequel mi è davvero piaciuta finora (forse più di quanto dovrebbe), infine perché l’ho letto definito come un western con le scimmie. E allora ditelo che volete i miei soldi!

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: bisogna dare a Cesare quello che è di Cesare.

1- SPIDER-MAN: HOMECOMING, di Jon Watts. Con Tom Holland, Marisa Tomei, Zendaya Coleman.
Genere: supereroi
Uscita nelle sale: 6 Luglio

Spider-Man Homecoming

Ok, di che parla? Niente storia delle origini, le storie delle origini hanno rotto il cazzo. Spider-Man è tornato a casa Marvel, l’abbiamo già adorato in Civil War e ora ha tutto lo spazio per conquistarci anche come protagonista. Evviva l’adolescente ragno!

Perché dovreste guardarlo? Perché a pelle è lo Spider-Man più appropriato mai apparso su teleschermo.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: bene, brav, bis!

logo

Related posts

Luca

Luca

Visto che la narrazione popolare vuole che questo 2021 sia l'anno delle rivincite popolari in campo internazionale per l'Italia, aggiungiamo alla lista delle rivincite più comuni (Maneskin all'Eurofestival, nazionale di calcio agli europei, medaglie d'oro alle olimpiadi... tutte cose...

Nuova sezione video sul sito

Nuova sezione video sul sito

Forse avrete notato l'aggiunta in alto della nuova sezione "Spaghetti weird", che raccoglie i video del mio nuovo canale Youtube di cui vi ho parlato nell'ultimo articolo. Spero che così siano più facilmente raggiungibili. Nel video nuovo vi parlo di Mattanza, di Jack Sensolini e Luca...

Spaghetti Weird

Spaghetti Weird

Un'altra delle novità delle ultime settimane è lo sbarco del vostro affezionatissimo su Youtube. Saltuariamente avevo pubblicato qualche video anche in passato, ma ora l'intenzione sarebbe di farne un appuntamento semi-regolare, almeno un paio di volte al mese. Ecco quindi SPAGHETTI...

9 Comments

  1. mikimoz 29 June 2017
    Rispondi

    Ma infatti, in Italia, chi cazzo ci vuole andare al cinema in estate? :p
    Fanno bene a fare solo il blockbusterone e via (Homecoming, che probabilmente vedrò, e sarà il mio personale primo vero approccio col MCU).^^

    Moz-

    • michele 29 June 2017
      Rispondi

      Non sottovalutare la potenza di Godzilla 😉

  2. StepHania Loop 29 June 2017
    Rispondi

    Godzy Godzy go go go! Godzilla va visto, non ci sono scuse. Mi incuriosisce anche Michelle Rodriguez che si sveglia e scopre di essere stata un uomo. Il nuovo Uomo Ragno, invece, non mi attira più di tanto…

    • michele 29 June 2017
      Rispondi

      Le critiche ne parlano malissimo, ma il film di Walter Hill intriga molto anche me…

  3. Cassidy 29 June 2017
    Rispondi

    Hanno cambiato di nuovo titolo al film di Ruggero Collina?? Ho quasi paura di guardarlo, ho una stima infinita per Hill, ma ne ho sentito parlare malissimo, però cazzo (per restare in tema con il soggetto del film) Walter Hill, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez anche se lo intitolassero “Peppa Pig” si guarda!

    Ti ringrazio per la citazione, ma Chips mi puzza ancora più di “Bei Boch”. “Shin Godzilla” è un film grandioso, mi è piaciuto moltissimo, non so se il pubblico italiano digerirà burocrati giapponesi che discutono per interi minuti, ma è da vedere assolutamente su uno schermo gigante!

    Il titolo “Italiano” fa schifo, ma hanno trovato l’unico modo per migliorare un film con le scimmie, metterci nel cast anche quel gran mito di Woody! 😀 Spidey che dire, idealmente sono già in sala, primo giorno, primo spettacolo, prima fila 😉 Cheers!

    • michele 29 June 2017
      Rispondi

      Avete già visto in molti Shin Godzilla, presto vi raggiungerò… 😉

  4. Pietro Sabatelli 29 June 2017
    Rispondi

    Ovviamente tutti sarebbero da vedere, però Chips tanti dubbi li lascia 😉

  5. Lucius Etruscus 30 June 2017
    Rispondi

    Sono curioso di sapere cosa ne penserai del film di Walter Hill. Avendo letto ed amato il suo fumetto – scritto in contemporanea con il film ma riuscito mille volte meglio! – ho dedicato uno specialone Zinefilo a “The Assignment”, che mi permetto di segnalare 😉
    Walter Hill copia dai migliori – perché è palese che stia plagiando un vecchio noir francese, capolavoro del nero più nero – ma il risultato è molto al di sotto delle aspettative: onestamente tutto sembra tranne che un film diretto da Walter Hill…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.