Venerdì Gnocca #164: Iryna Ivanova

Venerdì Gnocca #164: Iryna Ivanova

Viviamo in un mondo dove specializzarsi in qualcosa è sempre più importante. I tempi dei geni rinascimentali che eccellevano come pittori, scultori, inventori, poeti e ciabattini sono ormai finiti, quindi non mi sento proprio di poter criticare una come Iryna Ivanova, che ha scelto di concentrare i propri sforzi sulla ricerca del perfetto underboob.

IRYNA IVANOVA

Iryna Ivanova

Hailing from Mother Russia, ma cresciuta in Ucraina, Iryna Ivanova ha 30 anni e dal 2011 fa la playmate, vivendo le sue giornate tra Barcellona e Los Angeles, ma la sua vita non è sempre stata semplice. E non parlo della difficoltà di trovare un reggiseno della sua taglia.

Iryna Ivanova

Anche se non è mica facile…

In Ucraina faceva freddo. La famiglia Ivanova non era certo ricca: del padre non si hanno notizia, la madre nonostante lavorasse non venne pagata per mesi, alla loro casa vennero tagliati elettricità e acqua corrente, vivevano al freddo e mangiavano soprattutto pane. Così mamma e figlia decisero di espatriare, raggiungendo finalmente quindici anni fa la terra dei loro sogni: Tucson, Arizona.

Iryna Ivanova

Perché proprio Tucson non si sa. Forse erano grandi fan della cantante Linda Ronstadt, nata lì il 15 Luglio del 1946?

O forse, dopo tanto freddo, hanno apprezzato il clima desertico di Tucson, visto che nelle giornate invernali la temperatura si mantiene intorno ai 18/20 gradi e d’estate può tranquillamente superare i 40. Probabilmente all’arrivo a Tucson la giovane Iryna avrà sentito il calore del sole per la prima volta nella sua vita, si sarà tolta i dodici strati di vestiti che indossava ed avrà esclamato “ehi, cosa sono queste cose enormi qui davanti?”

Fu allora che scoprì di avere le tette.

Iryna Ivanova

GASP!

Sono cose che cambiano la vita. E così Iryna provò per un po’ a studiare business, prima di capire cosa è davvero business, farsi fare dele foto, spedirle a playboy e via dicendo. Nelle sue interviste dice che ora esibisce tranquillamente il suo corpo, ma prima era molto pudica, si vergognava, e per lei farsi fotografare è stato come uscire dal guscio, superare le sue paure e via dicendo. Lo dicono TUTTE.

Iryna Ivanova

Nella foto: la timidezza

Oggi, comunque, Iryna Ivanova si autodefinisce QUEEN OF BOOBS e FRONT SIDE & UNDERBOOB CONNOISSEUR, e passa le sue giornate a ideare didascalie divertenti per le proprie foto su Instagram? Insomma, la sua è l’ennesima storia del sogno americano che si realizza. Non è commuovente?

Iryna Ivanova

Io, personalmente, sono commosso, e con gli occhi pieni di laGrime vi lascio al resto delle foto!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

1 Comment

  1. Pietro Sabatelli 23 September 2017
    Rispondi

    Comunque oltre alle tette c’è di più 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.